Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, la santa messa di inizio anno scolastico per l’Istituto Comprensivo foto

Bellissimo l’allestimento dell’altare ideato da don Pietro che coglie sempre ogni occasione per mettere a frutto la sua creatività per veicolare importanti messaggi.

Ieri pomeriggio, venerdì 2 ottobre, presso la Chiesa parrocchiale di Taggia-Levà, gli studenti di ogni ordine e grado dell’Istituto Comprensivo di Taggia si sono ritrovati al consueto appuntamento della Santa Messa di inizio anno scolastico. Da diversi anni quello della Messa è un appuntamento atteso e significativo in quanto vede uniti gli alunni, le famiglie, i docenti e tutto il personale della scuola nella testimonianza del proprio ruolo educativo, del proprio impegno e della propria collaborazione nella formazione dei bambini e dei ragazzi.

Ha presieduto la celebrazione il Vescovo Monsignor Antonio Suetta. La sua presenza è stata accolta da tutti i partecipanti con grande gioia e gratitudine. Sull’altare erano presenti i sacerdoti concelebranti, don Antonio Robu, parroco delle comunità di Badalucco, Molini e Triora, e naturalmente don Pietro Mihalute, parroco della comunità di Levà. La Messa è stata egregiamente animata dalle voci canterine di tutti gli alunni e dalle preghiere e riflessioni preparate per l’occasione da un gruppo di insegnanti. Significativa è stata la processione offertoriale: sono stati offerti all’altare, oltre al pane e al vino, oggetti diversi come segno dell’impegno nello studio,  nell’insegnamento, nella corresponsabilità educativa e nella partecipazione a costruire un mondo di pace, accoglienza e solidarietà.

Bellissimo l’allestimento dell’altare ideato da don Pietro che coglie sempre ogni occasione per mettere a frutto la sua creatività per veicolare importanti messaggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.