Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, presentata la 31^ edizione del Memorial Dado Tessitore

Le serbe Mina Popovic e Biank Busa, punti di forza della neopromossa in A1 Obbiettivo Risarcimento Vicenza, saranno da venerdì 9 a domenica 11 tra le protagoniste

Più informazioni su

Sanremo. Da Rotterdam alla città dei Fiori, con al collo la medaglia di bronzo, frutto del terzo posto ottenuto nell’Europeo che si è chiuso domenica: le serbe Mina Popovic e Biank Busa, punti di forza della neopromossa in A1 Obbiettivo Risarcimento Vicenza, saranno da venerdì 9 a domenica 11 tra le protagonista della trentunesima edizione del torneo internazionale femminile Sanremo Volley Cup Memorial Dado Tessitore, in programma nel caratteristico impianto di Villa Ormond.

Insieme a loro, atlete già affermate e giovani promesse di ben 14 diversi paesi. Oltre al club Veneto, in difesa dei colori italiani, ad una settimana dal via del campionato, ci sarà anche il Bisonte Firenze Superqualificata la rappresentanza straniera. Dalla vicina Costa Azzurra, seppur un po’ sconvolte per quanto accaduto nel weekend, sono attese le super campionesse del Racing Club Cannes ( al via della prossima Champions League, già vinta due volte) praticamente da sempre allenate dal cinese Yang Fang (20 scudetti e 18 vittorie in Coppa di Francia dal 1995 ad oggi) e con loro la stella Victoria Rava alla prima stagione nei panni di manager.

Dalla Russia, nazione guida del volley continentale, torna il Baez Proton Balakovo, la squadra più giovane e più giovane della Superleague (Serie A 1) a caccia del bis dopo il trionfo dello scorso anno. Popovic e Busa non sono le uniche reduci dall’Europeo in arrivo a Sanremo. Sono attese anche la slovena Sara Hutinsky del Cannes, con la belga Ilka Van der Meier e la ceca Tereza Vanurova, nonché la bulgara Lara cKitipova Petrova dal Vicenza. Aproposito di straniere, nel Cannes militano due italiane, Letizia Camera (ex Busto Arsizio) e Marika Bianchini, campionessa d’Italia qualche mese fa con la maglia del Pomi Casalmaggiore e campionessa mondiale 2001 in azzurro. Altri nomi da annotare sono quelli delle cubane Sanchez Perez (Cannes) e Noris Kabrera star a Sanremo, di Raffaella Calloni (Firenze) e delle Usa Arielle Wilson (Vicenza).

Le quattro squadre si presentano tutte al gran completo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.