Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

RT Imperia, De Ferrari (M5S): “#EmissioniZero per bus a #SpostamentoZero”

"Questi bus di ultimissima generazione sono costati nel 2012 addirittura 6,5 milioni e sono fermi ormai da tre anni (dovevano mettersi in moto entro il primo trimestre del 2013)."

Più informazioni su

Imperia. Altri 2 milioni di euro regalati dalla Regione Liguria, su richiesta di RT Imperia, per il fallimentare progetto super ecologico degli autobus a idrogeno? Così è (se vi pare). Questi bus di ultimissima generazione sono costati nel 2012 addirittura 6,5 milioni e sono fermi ormai da tre anni (dovevano mettersi in moto entro il primo trimestre del 2013).

Il motivo? Dopo l’acquisto ci si è accorti che in Liguria…mancava la rete di distribuzione del carburante! Così, a causa di questa scellerata operazione, nel bilancio già deficitario di RT Imperia, si è creata una voragine enorme.

Pochi giorni fa la Giunta Toti ha pensato bene di foraggiare di ulteriori 2 milioni questa operazione, rimodulando un finanziamento indirizzato invece all’acquisto di 14 nuovi mezzi a diesel, con l’obiettivo di evitare la restituzione all’Europa dei finanziamenti ricevuti.

E così la triste agonia del trasporto pubblico ligure continua. La politica si rivela ancora troppo sconnessa dalla realtà e da un trasporto pubblico inteso come un vero servizio sociale. Dal 2012 sono stati letteralmente bruciati 8,5 milioni di euro che avrebbero potuto dare ossigeno al trasporto pubblico e invece non abbiamo neppure l’idrogeno per rifornire questi cinque costosissimi bus.

I cittadini di Imperia continueranno ad aspettare vecchi e usurati bus su pensiline fatiscenti, a cercare orari di percorrenza dei mezzi scrutando fogli appesi con lo scotch ai pali della luce e ad aspettare i treni sempre più rari su una linea ferroviaria letteralmente abbandonata a se stessa. Come controparte possono vantarsi di possedere 5 nuovissimi bus a idrogeno parcheggiati nel piazzale di via Nazionale che, non potendosi spostare di neppure un millimetro, rimangono almeno il simbolo concreto di una operazione super ecologica a emissioni (e a spostamento) zero.

Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.