Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Imperia: nuovi lavori di manutenzione e migliorie all’impianto

Si è provveduto a modificare quindi il circuito d'ingresso dell'acqua fredda e a disincrostare tutti i depositi di calcare esistenti

Più informazioni su

Imperia. La Rari Nantes di Imperia ha di recente svolto alcuni lavori di manutenzione presso la struttura, alcuni dei quali di particolare importanza, sia per gli utenti, sia in tema di risparmio energetico.

Tra questi rientra senza dubbio la risoluzione del problema relativo alle docce. A seguito delle opere di rifacimento per l’impianto idraulico e il sistema solare, grazie all’aggiunta di un congegno elettronico che stabilizza i flussi e le temperature dell’acqua sanitaria, l’impianto ha risolto i precedenti problemi.

In passato la struttura e il relativo impianto solare, risultavano mal funzionanti e dotati di miscelatori manuali, dando vita a due problemi principali: mancanza di acqua dalle docce e temperatura della stessa molto altalenante. Nell’ottica di trasparenza che la Rari Nantes ha deciso di adottare, viene sottolineato l’impegno che è stato profuso nel rifacimento dell’impianto, fornendo un elenco dettagliato dei lavori apportati.

Partendo dalla rastrelliera iniziale da dove arriva l’acqua fredda la quale si smista, si è operato per eliminare tutti i tappi che si erano creati nel corso del tempo (calcare e ruggine), sostituendo i tratti di tubazione deteriorati. E’ stata inoltre sostituita la valvola miscelatrice con una di nuova concezione, per una maggiore agevolazione. Questo inserimento ha arrecato un notevole comfort per l’utente utilizzatore delle docce e soprattutto nessuno sbalzo di temperatura.

Si è provveduto a modificare quindi il circuito d’ingresso dell’acqua fredda e a disincrostare tutti i depositi di calcare esistenti.

Un lavoro importante è stato svolto infine sul ripristino dell’impianto solare, dove gli accumuli per l’acqua sanitaria, arrivati alla temperatura richiesta, producono calore che va a integrare il riscaldamento della vasca dell’avviamento al nuoto, con un risparmio energetico di gas ed uno smaltimento della temperatura in eccesso.

La soddisfazione della clientela sarà quest’anno uno degli obiettivi più importanti per la struttura della Rari Nantes. “Far sentire gli utenti come a casa propria e garantire un servizio sempre più soddisfacente, è la nostra finalizzazione. Mi sono spinto in prima persona a voler questo innesto tecnologico proprio per dare il via ad un salto di qualità nella Società, che deve esser un continuo e costante miglioramento per ottimizzare al meglio la fidelizzazione del cliente” spiega il Direttore dell’impianto della Rari Nantes, Dr. Matteo Gai.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.