Quantcast

Rari Nantes Imperia, intervista al capitano della squadra Martina Bencardino

"Il mio obiettivo è soprattutto aiutare le più giovani della squadra a crescere, perché quest’anno per loro sarà importantissimo"

Imperia. Martina Bencardino fino all’anno scorso era “Benca”, una giovane e talentuosa centrovasca allenata da Marco Capanna.

Ora Martina è il Capitano della Rari Nantes Imperia per la pallanuoto femminile, allenata da Mercy Stieber e con una carica che non passa indifferente.

Oggi vi proponiamo 4 chiacchiere con Martina, in vista delle prossime partite e della stagione appena iniziata.

Martina, come vivi questa stagione da Capitano?
E’ una novità per me, ma sono contenta che Mercy abbia deciso di darmi questo ruolo e una responsabilità così grande. E’ sicuramente un anno difficile, dobbiamo affrontare tante e nuove sfide e vogliamo dare il massimo. Il mio obiettivo è soprattutto aiutare le più giovani della squadra a crescere, perché quest’anno per loro sarà importantissimo.

Come descrivi l’ambiente all’interno della squadra quest’anno?
Ci sono tante polemiche che ci circondano, ma diciamo che le polemiche sono da una parte e noi da un’altra. Stiamo giocando in modo sereno e tranquillo, impegnandoci per dare il meglio.

Come vi state preparando in vista della prossima partita?
L’Ekipe Orizzonte ha tre punti di forza e noi le conosciamo bene. Sono tre giocatrici che fanno praticamente il 90% del lavoro durante le partite. Dobbiamo marcarle strette e mettercela tutta.