Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primo Ottobre criminale a Sanremo, Ostanel di Confcommercio: “Siamo preoccupati. Più luci, telecamere e agenti sul territorio” foto

"Ciò che è accaduto ieri è un episodio capitato ad una grossa attività, ma ricordiamoci i tanti tabacchini rapinati lo scorso anno"

Sanremo. “Siamo preoccupatissimi” non usa mezzi termini Gianni Ostanel. Il presidente della locale Confcommercio descrive così il suo e lo stato d’animo di tanti commercianti matuziani, del centro cittadino e no, il “day after” di un terribile giovedì primo ottobre sanremese. Quello – criminale – iniziato alle nove con la rapina all’assicurazione, continuato poco dopo con un’anziana scippata e terminato in crescendo nel pomeriggio con il colpo da (ignoti) professionisti alla gioielleria “Currado”: derubata nella pausa pranzo di centinaia di migliaia di euro in gioielli.

Torna dunque scottante in città il tema della sicurezza. In una Città dei Fiori che non può permettersi di spaventare cittadini e, logicamente, i turisti.

E Ostanel si sfoga:”Come Confcommercio sono più di dieci anni che ci battiamo per avere maggiore sicurezza in città. Attraverso tre amministrazioni comunali, ma sembra sia cambiato poco o nulla. Inoltre – continua il presidente di Confcommercio – le leggi italiane non permettono alle forze dell’ordine di agire come si dovrebbe”.

Considerazioni a parte, Ostanel, descrive anche quali sono le priorità per garantire alla città più sicurezza. “Ci vuole più luce di notte, perché dove c’è illuminato il malvivente non si trova a suo agio nel perpetrare il crimine. Ci vogliono ancora più telecamere e soprattutto una maggiore presenza delle forze dell’ordine sul territorio”.

“Quello di ieri – conclude Ostanel riferendosi al furto in gioielleria – è un caso capitato ad una grossa attività, me può capitare ed è capitato di sovente anche ai piccoli. Ricordiamoci i tanti tabacchini rapinati lo scorso anno”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.