Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’incontro dell’imperiese Lorenzo Gariano con Che Dawadiki, donna sordomuta che aiuta il padre malato

Vivono in una casa molto umile, seriamente danneggiata dal terremoto, e come tanti poveri, hanno potuto solo ripararla come ha potuto

Thame (Nepal) .” Viva le grandi donne: un omaggio alle “Sherpani” del Khumbu”. Il racconto di un incontro che non ti aspetti arriva dall’Asia. Lorenzo Gariano, l’alpinista di Poggi di Imperia, è in missione tra i terremotati nepalesi.

Quell’abbraccio con Che Dawadiki è da pelle d’oca. “E’ una Sherpani di Thame, oltretutto sordomuta e con un’enorme energia, sorriso, ed infaticabile volontà – dice Lorenzo Gariano – è  veramente un esempio per noi tutti uomini e donne occidentali”.

Che Dawadiki vive con il padre molto anziano e fragile. Lo deve accudire continuamente. Vivono in una casa molto umile, seriamente danneggiata dal terremoto, e come tanti poveri, hanno potuto solo ripararla come ha potuto e rivestirla con terra cruda.

“Alcuni di voi forse la ricorderanno per averci aiutato con l’allestimento del Ponte Argentina lo scorso dicembre. Usava il pico e poi andava a quasi un chilometro di distanza nel fondovalle a prelevare sabbia pesantissima in un enorme sacco – prosegue Lorenzo Gariano –  Si è naturalmente offerta ad aiutarci e le ho dato varie mansioni come portarci la terra per l’impasto, tagliare la paglia, ed aiutarmi ad impastare. Naturalmente la sto pagando generosamente per le paghe locali ed è un piacere sapere che grazie alle vostre generose donazioni si sta aiutando nel piccolo gente bisognosa e molto volenterosa a lavorare. Chissà come la giudicheremmo se però fosse arrivata da noi come una povera disperata immigrata?  Che Dawadiki sia un esempio per tutti noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.