Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laboratorio per Imperia, ieri la nomina del nuovo Consiglio Direttivo

Composto da Federico Sossi, Roberto Cristaldini, Sara Serafini, Simone Suriano e Stefano Sivieri

Imperia. Il Laboratorio per Imperia, riunito in Assemblea nella serata di ieri, ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio Direttivo, in sostituzione di quello dimissionario per raggiunti termini di mandato.

Il nuovo Consiglio Direttivo, che provvederà quanto prima ad assegnare i ruoli direzionali previsti nello Statuto, è composto da: Federico Sossi, Roberto Cristaldini, Sara Serafini, Simone Suriano e Stefano Sivieri.

L’Assemblea ha altresì approvato all’unanimità la linea strategica dell’Associazione per il prossimo futuro che la vedrà impegnata in senso civico a tutela degli interessi della collettività e a supporto dell’attuale Amministrazione pur con un marcata vocazione alla critica costruttiva, se necessaria. Come peraltro è stato sempre, a testimonianza della sua origine e della sua coerenza.

Con lo scopo di certificare la trasparenza nelle sue azioni e con l’intento di condividere al massimo livello possibile il proprio lavoro con gli Associati e con la cittadinanza, il Consiglio Direttivo conferirà tre importanti deleghe: per la Comunicazione e l’immagine, per le Relazioni con gli Associati e per le Relazioni Esterne.

Il nuovo Consiglio Direttivo, unitamente a una testimonianza di stima, rivolge un sincero ringraziamento a Pasquale Ricci, Silvana Zingarelli, Lino Cazzadori e Renato Ruaro che hanno pilotato l’Associazione con perizia, grande responsabilità e passione in un momento delicatissimo e continueranno a mettere a disposizione del Laboratorio per Imperia la propria preziosa esperienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.