Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La soddisfazione di Sanremo Attiva per l’affidamento in house ad Amaie Energia

"Doveroso è anche un “in bocca al lupo” all'amministrazione Bianchieri, che ha saputo cogliere questa opportunità"

Più informazioni su

Sanremo. “Sanremo Attiva esprime tutta la sua soddisfazione per l’affidamento in house ad Amaie Energia e Servizi srl del servizio di raccolta dei rifiuti, recentemente approvato dal Consiglio comunale.

A febbraio dovrebbe quindi “decollare” il servizio di raccolta porta a porta spinto affidato ad un’azienda pubblica.

A volte stentiamo a crederci, ma a febbraio un brusco passaggio ci porterà dal paleolitico della gestione dei rifiuti, alle modalità più attuali ed effcienti.

La soddisfazione è grande perché in Consiglio comunale parole come “differenziata spinta”, “porta a porta”, “servizio pubblico”, fino a poco tempo fa erano parte solo del vocabolario di “noi” dei movimenti, adesso, sono sulla bocca di tutti i consiglieri.

La gestione corretta dei rifiuti è sempre stato uno degli argomenti fondamentali del nostro programma: la raccolta porta a porta e l’affidamento in house rappresentano punti strategici per assicurare la tutela degli interessi collettivi.

Sui servizi indispensabili per il cittadino l’amministrazione deve assumersi la responsabilità di una gestione diretta e trasparente, perché non è accettabile che si faccia profitto su questi servizi, cioè sui diritti dei cittadini.

Per questo sentiamo doveroso esprimere il nostro ringraziamento a tutti i movimenti e le associazioni di cittadini tra cui, anche per motivi affettivi in primis Sanremo sostenibile, che negli ultimi anni, hanno cercato di diffondere questi principi, con entusiasmo e perseveranza, anche di fronte all’indifferenza, alla chiusura più assoluta e, talvolta allo scherno dei vari amministratori.

Se oggi la situazione si è ribaltata e le parole potranno diventare fatti, per questo bisogna innanzitutto ringraziare loro, i movimenti, le associazioni, i gruppi di cittadini che si sono battuti affinché la gestione dei servizi pubblici fosse appunto pubblica, partecipata e senza fini di lucro.

Doveroso è anche un “in bocca al lupo” all’amministrazione Bianchieri, che ha saputo cogliere questa opportunità e ne ha permesso la realizzazione, cosi’ come ad Amaie Energia e Servizi srl, che ha raccolto questa sfida così impegnativa con entusiasmo e serietà.”

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.