Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La lotta dei Carabinieri del comando proviniciale contro la criminalità

Ecco perché arrestare produttori e spacciatori di droga può salvare una vita

Più informazioni su

Imperia. La brillante conclusione dell’Operazione Sinergia, condotta dai militari delle Compagnie di Bordighera e Sanremo, ha un risvolto positivo, non solo ai fini di limitare lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti, ma anche a livello di tutela della sicurezza di tutti i cittadini della provincia di Imperia.

A sottolinearlo è il Colonello Zarbano, comandate provinciale dell’Arma dei Carabinieri.

“Le vittime potenziali del consumo di sostanze stupefacenti non sono soltanto i tossicodipendenti”, ha spiegato il Colonnello, “Ma tutti i cittadini. Colui che fa uso di droga, infatti, tenterà in tutti modi di procurarsi il denaro per acquistare la sua dose”.

Bloccare il traffico di droga, dunque, significa limitare tutti quei reati di contorno commessi dai tossicodipendenti per reperire denaro sufficiente all’acquisto delle sostanze stupefacenti.

“Il tossicodipendente che commette una rapina, un furto”, ha aggiunto Zarbano, “Non lo fa nel pieno possesso delle sue facoltà mentali e quindi il crimine può degenerare e sfociare in qualcosa di molto più grave del furto in se stesso”.

Ancora una volta, i militari dell’Arma hanno dimostrato di essere presenti sul territorio per salvaguardare la sicurezza dei cittadini: “Un arresto può salvare una vita”, ha concluso il Colonnello, “E non parlo solo della vita del tossicodipendente, ma anche di quei malcapitati che potrebbero trovarsi in sua balia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.