Quantcast

Imperia perde l’NCD, nasce l’Azione Civica

Vassallo: "Non ci riconosciamo più nel movimento di Alfano"

Imperia. Sparisce dal Consiglio comunale l’NCD e in cinque entrano in “Azione Civica”.

Ieri sera si è riunito il consiglio direttivo del NCD di Imperia.

Come già anticipato è stata votata, all’unanimità, l’uscita dal partito di Alfano e la costituzione di un nuovo gruppo denominato “Azione Civica”.

“Questa scelta è stata dettata dalla volontà di riappropriarci della nostra identità politica dalla quale NCD si è ormai troppo allontanato”, dice Simone Vassallo, coordinatore cittadino di NCD

“La base, il gruppo consiliare ed il direttivo non si riconoscono più nell’azione politica e di governo che i rappresentanti romani del partito stanno attuando”, continua Vassallo, “Il cambiamento, totalmente condiviso dai nostri rappresentanti in Comune e nelle partecipate, non modificherà assolutamente il rapporto oggi esistente con l’amministrazione Capacci al quale “Azione Civica” assicura, finché ce ne saranno le condizioni,il suo totale appoggio, coerente al mandato affidatogli dai cittadini Imperiesi”.

Conclude Vassallo: “A breve si terranno le votazioni per l’elezione del nuovo consiglio direttivo e del coordinatore, l’esito verrà reso noto con una conferenza stampa!”.