Quantcast
L'intervento

Imperia: Nuovi binari e nuova stazione, continuano i test con i locomotori

Nel progetto che si concluderà nel 2016 è prevista anche la sistemazione della linea con il distanziamento automatico dei treni

stazione imperia

Imperia. Proseguono le prove tecniche dopo la posa dei binari lungo la piattaforma della nuova stazione ferroviaria a Castelvecchio e quindi al Prino con il passaggio di treni-test. (La foto è di Bianca Carida)

Si tratta di un step fondamentali per il raddoppio della linea ferroviaria Andora-S.Lorenzo a Mare. Un intervento che, secondo Rfi, dovrebbe essere completato entro i prossimi mesi e che permetterà di abbandonare la vecchia linea ferroviaria del ponente.

Il tracciato fra S.Lorenzo al Mare ed Andora si sviluppa in variante per circa 19 km, di cui circa 16 km in galleria. Sul nuovo tracciato sono collocate la futura stazione di Imperia, che sostituirà le due attuali stazioni cittadine, la fermata di Diano e la stazione di Andora, punto di connessione con la linea in esercizio verso Genova.

Attualmente la linea Genova-Ventimiglia, lunga circa 147 km, presenta tratte a doppio binario (Genova-Finale Ligure, Loano-Albenga, S. Lorenzo-Ventimiglia) per un totale di 103 chilometri e a semplice binario (Finale Ligure-Loano, Albenga-Andora, Andora-S. Lorenzo) di estensione complessiva pari a 44 chilometri. Nel progetto che si concluderà nel 2016 è prevista anche la sistemazione della linea con il distanziamento automatico dei treni e il Sistema di Controllo della Marcia dei Treni.

 

commenta