Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, la vigilessa “atleta” non risponde alle domande del pm

L'agente della polizia municipale che ha alle spalle oltre una ventina d'anni di servizio rischia il licenziamento dall'incarico.

Imperia. “La mia assistita si é avvalsa della facoltá di non rispondere al pm Alessandro Bogliolo perché stiamo preparando una memoria difensiva che chiarirá ogni circostanza”.

Lo ha riferito l’avvocato imperiese Roberto Trevia uscendo da palazzo di giustizia a Imperia. Il legale difende Adriana Fausto, la vigilessa indagata per il reato di truffa ai danni dello Stato. Il pm le contesta il fatto di aver partecipato lo scorso anno ad una gara di atletica a Boissano, nel Savonese, mentre era in malattia.

La vigilessa che, già comparsa di fronte alla Commissione disciplinare del Comune di Imperia, dunque dovrá presentarsi nuovamente dopo il 10 novembre.

L’agente della polizia municipale che ha alle spalle oltre una ventina d’anni di servizio rischia il licenziamento dall’incarico.

Il Comune ha avviato una indagine interna per chiarire ogni aspetto della vicenda ed é in attesa di ricevere lo stesso memoriale dal legale della vigilessa.

Nel frattempo l’agente non é stata sospesa dal servizio. Per certo si sa che la gara alla quale avrebbe partecipato la di Fausto si sarebbe tenuta in serata, a conclusione del periodo di malattia. Il giorno dopo Adriana Fausto sarebbe tornata regolarmente al lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.