Quantcast

Imperia, judo: Memorial in ricordo del Maestro Mario Todde foto

Alla fine della gara la società si qualifica al terzo posto il Tecnico PierCarlo Todde soddisfatto dei propri ragazzi i quali hanno dimostrato grande impegno, serietà ed educazione

Domenica 25 Ottobre è stata di nuovo la festa del Judo ad Imperia, per il terzo anno le associazioni sportive dilettantistiche Dojo Todde e Ok Club hanno organizzato il Memorial in ricordo del Maestro Mario Todde, aperto alle classi preagonistiche ed agonistiche.

La partecipazione al Torneo Memorial Mario Todde è stata numerosissima più di 400 iscritti ed anche in questa occasione il Dojo Todde prende parte al torneo con un rinnovato numero di atleti ben 46 suddivisi nelle classi bambini (anni 2008-2011), fanciulli (2006-2007) e ragazzi (2004-2005) ed esordienti (anni 2002-2003)

Nella classe dei ragazzi abbiamo un secondo posto Chidda Thomas e cinque terze posizioni Marro Vanessa, Gastaldi Diego, Nuvoli Luca, Ceresi Lucilla, La Rosa Giorgia.

Nella classe fanciulli abbiamo un primo posto di Ducoli Tommaso, abbiamo tre seconde posizioni Kajana Klejdis, Reitano Nora, Puppo Martina e dieci terze posizioni con Faè Riccardo, Basteris Alessandro, Ducoli Camilla, D’amico Valentina, D’amico Michele, Secci Ginevra, Beduini Samuel, Caccavari Francesca, Bruna Francesca, Conio Lorenzo, Gerino Mattia.

Nella classe bambini abbiamo una prima posizione con Marano Giovanni, due secondi posti con Palumbo Varano Emma, Palumbo Varano Lorenzo Elio e 13 terze posizioni con Todde Mario, Grandazzi Stefano, Palma Matteo, De Rossi Greta, Di Bechi Jacopo, Guglielmati Cesare, Pagano Emanuele, Cioria Alessio, Bruna Nicola, Fazzari Emauel, Oddo Emanuele, Anselmi Edoardo, Iaconeta Valentina.

Negli esordienti hanno partecipato Lumbardu Matteo, Caccavari Simone, Puppo Nicola, Todde Gaia, purtroppo durante la gara Caccavari Simone ha riportato la rottura del setto nasale ed abbiamo solo un secondo posto di Puppo Nicola.

Alla fine della gara la società si qualifica al terzo posto il Tecnico PierCarlo Todde soddisfatto dei propri ragazzi i quali hanno dimostrato grande impegno, serietà ed educazione, dai più piccini agli agonisti che si sono allenati con impegno e costanza.