Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il PD provinciale ritiene sbagliata la nomina di Enzo Amabile nell’Agenzia per il Trasporto Pubblico Regionale

"Assessore Berrino si esprima su questo aspetto e faccia sapere all'opinione pubblica cosa pensa della gestione RT, portata avanti da Enzo Amabile"

Imperia. “L’assessore Berrino risponde al comunicato di Paita e Lunardon ma, in realtà, cerca soltanto di fomentare sterili polemiche e nasconde sotto il tappeto dell’aggressione verbale i gravi problemi segnalati. Nel comunicato del gruppo PD si spiegano nel dettaglio i motivi per cui un’eventuale nomina di Enzo Amabile alla guida dell’Agenzia per il Trasporto Pubblico Regionale sarebbe altamente inopportuna. Berrino dice addirittura che il gruppo PD insegue i rumors giornalistici… Assessore ma di cosa sta parlando? – scrive il segretario provinciale del PD Pietro Mannoni – Quali sarebbero i rumors inseguiti dal PD? Enzo Amabile è stato cooptato nel CDA dell’Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale su indicazione della Giunta della quale Lei fa parte. Non si tratta di rumors ma, purtroppo, di realtà. L’unico aspetto positivo è che il CDA, per ora, non l’ha eletto Presidente. E’ di questo secondo passaggio che stiamo parlando. Riteniamo che sia già da stigmatizzare l’inserimento di Amabile nel CDA, riterremmo un errore enorme nominarlo Presidente di tale importante organismo. I motivi stanno nell’attenta analisi del suo operato quando, da amministratore delegato, ha lasciato RT in condizioni di estrema difficoltà.

Assessore Berrino si esprima su questo aspetto e faccia sapere all’opinione pubblica cosa pensa della gestione RT, portata avanti da Enzo Amabile. Lei pensa davvero che si tratti di un esempio da esportare in tutta la Liguria?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.