Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il M5S Liguria in difesa dei lavoratori edili e del territorio

"Crediamo che il rilancio non passi dalle grandi opere in programma"

Più informazioni su

Genova. Questa mattina, in consiglio regionale, sono stati riuniti i rappresentanti di circa 4mila lavoratori liguri del settore edile.

Noi, come MoVimento 5 Stelle in Regione, abbiamo accolto il loro stato di preoccupazione, firmando un ordine del giorno con cui il consiglio si impegna a convocare un tavolo emergenziale sul settore. Lo abbiamo fatto perché crediamo alle piccole imprese locali sul territorio e alla possibilità che, attraverso l’edilizia sostenibile, si possa intervenire efficacemente in questo settore in grande difficoltà.

Crediamo che il rilancio non passi dalle grandi opere in programma (come, ad esempio, Gronda e Terzo valico), bensì dalla riqualificazione dell’edilizia scolastica e sanitaria in ambito di efficientamento energetico; dalla valorizzazione e tutela del territorio, attraverso opere accessorie di difesa e messa in sicurezza; dalla costante manutenzione delle strade dell’entroterra (opere già esistenti da ripristinare a causa delle frane). Interventi continuativi nel tempo che, oltre a garantire la sicurezza, danno finalmente vita al principio di costruire sul costruito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.