Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Generale di Brigata Paolo Carra in visita alla caserma “Somaschini”

E' il nuovo Comandante della Legione Carabinieri “Liguria”

Più informazioni su

Imperia. Il nuovo Comandante della Legione Carabinieri “Liguria”, Generale di Brigata Paolo Carra, nella mattinata di martedì 14 ottobre ha fatto visita per la prima volta, dopo il suo insediamento avvenuto a Genova il 25 settembre scorso, ai Carabinieri del Comando Provinciale di Imperia.

Così, nella storica Caserma “Somaschini” di Viale Matteotti, accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Luciano Zarbano, il Generale Carra ha voluto salutare i suoi Carabinieri di Imperia intrattenendosi personalmente con una foltissima rappresentanza.

Ai militari il Generale ha rivolto parole di apprezzamento per il quotidiano impegno sul territorio al servizio delle comunità, volendo personalmente stringere la mano a ciascun Carabiniere.

Alle donne e uomini dell’Arma, il Comandante della Legione ha espresso la sua personale gratitudine per la passione riversata ogni giorno nel proprio operoso e qualificato lavoro di repressione e prevenzione dei reati, garantendo la sicurezza pubblica ed offrendo un valido ed efficace servizio al cittadino.

Il Generale ha sottolineato la rilevanza dei risultati operativi conseguiti, sia nella lotta alla criminalità organizzata, dove sono stati raggiunti importantissimi e storici risultati investigativi, sia nella lotta alla criminalità comune, che ha visto raggiungere un’elevatissima percentuale di furti e rapine scoperti.

Risultati che sono sicuramente frutto del peculiare modello organizzativo della Benemerita, forte della sua capillare presenza sul territorio e del suo diretto e secolare rapporto di fiducia con i cittadini ed il tessuto sociale imperiese.

Il Generale Carra ha incontrato anche tutti i vertici delle Istituzioni provinciali, con cui si è intrattenuto condividendo tutte le problematiche territoriali locali.

Presente all’incontro anche l’Arma in congedo con rappresentanze delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri della provincia, alle quali ha voluto dare atto del prezioso ruolo che svolgono a favore delle comunità in cui vivono con grande partecipazione sociale, prodighi di numerose attività sempre improntate alla legalità e solidarietà.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.