Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dolcedo, denunciato dai carabinieri ladro di cantiere foto

Almeno due i furti attribuitigli

I Carabinieri di Dolcedo al comando del Maresciallo Daniele Bertolino nel corso di questa settimana hanno concluso un’attività d’indagine inerente alcuni furti consumati durante il decorso mese di settembre tra cantieri e depositi privati, denunciando alla Procura della Repubblica di Imperia un uomo del savonese.

Le indagini scattavano dopo aver ricevuto una denuncia relativa ad un furto perpetrato in un deposito di una ditta edile di Dolcedo.

I militari, intensificando l’attività informativa tra soggetti che sapevano o potevano aver visto qualche elemento utile, recuperavano delle immagini di sistemi di videosorveglianza che consentivano di isolare come possibile mezzo usato per commettere il reato un camion a bordo del quale la sera del furto venivano asportati una ruspa, una betoniera ed altro materiale ferroso utilizzato nell’edilizia.

Le immagini erano sufficienti ad individuare la marca del camion e, tramite contatti con la casa costruttrice, la “Volvo trucks Italia”, gli uomini dell’Arma ottenevano l’elenco dei mezzi prodotti.

La lista comprendeva qualche centinaio di veicoli che a mano a mano venivano esclusi in relazione agli elementi acquisiti. Mettendo in connessione tutti i dati i militari riuscivano così a restringere le ricerche ad un numero limitato di veicoli ed a individuare un camion di un’impresa dell’entroterra di Savona.

Unitamente ai Carabinieri della locale Stazione, nel corso dei servizi veniva quindi immediatamente recuperata la betoniera che era stata utilizzata come pagamento per il trasporto della refurtiva. Le indagini svolte, hanno evidenziato che l’autotrasportatore era ignaro di quanto si stava consumando ed infatti appena appreso l’accaduto forniva tutti gli elementi che consentivano di recuperare il resto della refurtiva.

L’attività di indagine portava inoltre a scoprire due ulteriori furti  che erano stati perpetrati ai danni di cantieri della Provincia di Imperia.

La refurtiva recuperata è stata restituita agli aventi diritto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.