Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Argentina, primo pareggio della stagione: 0 a 0 con il Sestri Levante fotogallery

Pareggio che , nonostante si sia concretizzato contro una delle formazioni più in forma del Girone A, forse sta un po’ stretto agli armesi

Finisce 0 a 0 con il Sestri Levante e l’Argentina pareggia per la prima volta in questo campionato di Serie D 2015/2016.

Pareggio che , nonostante si sia concretizzato contro una delle formazioni più in forma del Girone A, forse sta un po’ stretto agli armesi. Infatti, se nel primo tempo i ragazzi di mister Ascoli hanno lasciato un po’ troppo spazio agli avversari (più possesso palla, ma occasioni gol bilanciate), nella seconda frazione l’Argentina ha stretto d’assedio per 45’ minuti la metacampo e l’area del Sestri. Senza però riuscire a segnare, complice un palo, le prodezze di Stancampiano, una delle migliori difese (insieme a quella armese) del campionato e una malasorte che quest’anno sta un po’ funestando l’attacco rossonero. La partita, nel suo complesso, è stata giocata da le due formazioni ad alti livelli e alti ritmi, testimone l’assenza di sostituzioni da entrambi le parti. Con questo pareggio l’Argentina rimane nel baricentro alto della classifica, con la prossima trasferta che può fruttare tre punti, sul campo del Castellazzo ultimo in classifica,

ARGENTINA 0 – SESTRI LEVANTE 0

ARGENTINA: 1.Manis, 2.Garattoni, 3.Leo, 4.Colantonio, 5.Tos, 6.Noto, 7.Moroni, 8.Marin, 9.Lo Bosco, 10.Bettini, 11.Ceccarelli ( 12.Forzati, 13.Corio, 14.Muratore, 15.Canu, 16.Mannoni, 17.Donaggio, 18.Cardia, 19.Leggio, 20.Celotto). All: Ascoli.

SESTRI LEVANTE: 1.Stancampiano, 2.Dall’osso, 3.Usai, 4.Boisfer, 5.Bettati, 6.Silvestri, 7.Mobilio, 8.Campinoti, 9.Durante, 10.Guitto, 11.Safina (12.Raffo, 13.Pane, 14.Rasini, 15.Scampini, 16.Gallotti, 17.Righetti, 18.Morinai, 19.Favilli, 20.Cargioni). All: Raimondi.

Direzione di Gara: Arbitro Di Leo da Molfetta; assistenti Billoner e Cubiciotti da Nichelino.
Ammonizioni: Stancampiano, Usai e Silvestri per il Sestri Levante; Marin e Bettini per l’Argentina.

LA CRONACA DEI 90’

5’- Lo Bosco entra in area dribblando dopo una discesa sulla fascia, scarica un diagonale destro, potente e angolato, ma parato in tuffo da Stanmpiano.
6’ – Ci prova ancora da fuori Lo Bosco, ma il tiro è centrale e il portiere del Sestri para a terra.
10’ – Il Sestri si fa vedere e spaventa un po’ l’Argentina. Primo una bomba da fuori area di Guitto impegna Manis Una splendida parata in tuffo. Sulla ribattuta arriva Mobilio e Manis si oppone, questa volta bloccando la sfera a terra.
15’ – Ceccarelli prova a sorprendere Stancampiano con uno spiovente da fuori area. Il numero uno rossoblu è fuori dai pali e la palla lo supera, per poi spegnersi però poco alta sopra la traversa.
50’ – Il signor De Leo assegna una punizione all’Argentina per un fallo su Ceccarelli al limite dell’Area. Se ne occupa Bettini che stampa la sfera sul palo alla sinistra di Stancampiano. Interviene in corsa capita Marin che ribadisce in porta ma un provvidenziale intervento di un difensore sulla linea salva la rete del Sestri.
59’ – Bettini ruba palla a Silvestri sulla tre quarti, non va giù nonostante una vistosa trattenuta (che forse sarebbe costata un rosso da ultimo uomo al 6 rossoblu) e si dirige verso la porta. StanCAMpiano gli esce tra le gambe, prendendo quest’ultime con le mani e la sfera con il corpo. Il 10 armese va giù ma l’arbitro non ravvisa gli estremi per il penalty.
81’ Bettini esplode un destro rasoterra da fuori area. La sfera fa la barba al palo sulla destra di Stancampiano e si spegne sul fondo.
84’ – Ceccarelli stoppa di petto al limite dell’area e – al volo di destro – fa partire una saetta che però va di poco sopra l’incrocio.
88’ – Ancora Bettini su punizione. Bel destro dal limite destro dell’area di rigore. La sfera però, all’ultimo, non gira e va di poco alta.

DICHIARAZIONI

Mister Ascoli: “Primo tempo non eccelso dove abbiamo dato troppo spazio a loro. Nel secondo ci siamo riscattati con svariate occasioni gol, ci volevamo riscattare e abbiamo provato a vincere. Abbiamo fatto noi la partita ma non siamo riusciti a portarla a casa”.
DS Ciaramitaro: “Partita alla pari nel primo tempo, con il secondo completamente nostro. Purtroppo però ai punti non si vince e ci dobbiamo accontentare di un pareggia contro una grande squadra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.