Al cassini vince il merito

Alessio Cutuli del Liceo Cassini accolto al Quirinale dal Capo dello Stato ed insignito dell’onorificenza di Alfiere del lavoro

Alessio, alunno della V F dello scorso anno, ha superato brillantemente l’Esame di Stato con la votazione di 100 e lode

liceo cassini

Sanremo. La notizia si è presto diffusa e, come è giusto che sia, è stata accolta da tutto lo staff del Liceo, in primis dalla dirigente dott.ssa Enrica Minori, con soddisfazione perchè non capita tutti i giorni che un alunno venga accolto al Quirinale dal Capo dello Stato ed insignito dell’onorificenza di Alfiere del lavoro.

L’alunno è Alessio Cutuli, della V F dello scorso anno, che ha superato brillantemente l’Esame di Stato con la votazione di 100 e lode.

L’evento si svolgerà a Roma il 22 ottobre quando, insieme ad una ventina di ragazzi, gli verrà consegnata al Quirinale dal Presidente della Repubblica l’onorificenza e la Medaglia; la cerimonia, vista l’importanza, verrà trasmessa dalla Rai in diretta.
I suoi docenti hanno così tracciato il profilo di Alessio:
la prof. Zinellu, (matematica e fisica), ricorda che si è sempre distinto per eccellenti capacità logico-intuitive. Fin dal biennio riusciva con naturalezza a risolvere problemi impegnativi destando sorpresa tra i compagni.
La prof. ssa Motta ( italiano e latino) mi ha confermato le osservazioni della collega e, insieme al prof. Chiarini ( storia e filosofia) sostiene che, aldilà dell’eccellenza nel rendimento, che nel corso dei cinque anni si è attestato intorno alla media del dieci, emergono le singolari qualità della persona, in particolare l’umiltà pur nella consapevolezza dei propri mezzi intellettivi e una spontanea disponibilità mai altezzosa nell’aiutare i compagni. Ha sempre manifestato, pur nella sua innata riservatezza, un comportamento collaborativo, volto all’aiuto spontaneo per chi non apprendeva velocemente come lui, tale da suscitare sempre l’ammirazione e la benevolenza dei compagni stessi.

Ci congratuliamo con Alessio Cutuli per l’ambito riconoscimento che gli verrà consegnato a breve e ci auguriamo che l’esempio di un ragazzo serio ed impegnato sia di sprone per i giovani d’oggi promuovendo in loro la volontà di studio e la consapevolezza che la formazione personale va costruita giorno dopo giorno con fatica, ma che i frutti prima o poi si raccoglieranno.

Un sentito in bocca al lupo ad Alessio per il suo futuro universitario!

commenta