Quantcast

A dicembre al via al processo nei confronti di William Mc Innes

E' responsabile del ferimento di Sergio Salvagno l'agronomo imperiese di 49 anni

Imperia. Si svolgerà il prossimo 9 dicembre in tribunale ad Imperia, con citazione diretta senza passare dal gup, il processo nei confronti di William Mc Innes, 71enne perito chimico in pensione dell’Iowa, residente a Saint Tropez e proprietario di un due alberi a vela (Sif of San Francisco ancora sotto sequestro)responsabile del ferimento di Sergio Salvagno, l’agronomo imperiese di 49 anni colpito da un razzo esploso dallo skipper americano durante le Vele d’Epoca lo scorso anno a settembre durante lo sbarco dei pirati alla radice del molo lungo di Porto Maurizio.

Mc Innes, difeso dagli avvocati Schivo e Artioli, era stato inizialmente sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, poi è tornato libero ma resta pur sempre indagato per lesioni gravi colpose e non dolose che ha causato all’agronomo imperiese. Lui, nel frattempo, è tornato in Costa Azzurra ed ha il suo passaporto.