Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uisp Imperia organizza un’escursione al Monte Grande per il 71° anniversario della battaglia

In collaborazione con ANPI, Istituto Storico della Resistenza e FIVL

Più informazioni su

Imperia. Domenica 6 settembre l‘Uisp Imperia e la Lega Montagna Uisp organizzano, in collaborazione con ANPI, Istituto Storico della Resistenza e FIVL, una camminata che seguirà lo stesso itinerario percorso dal distaccamento partigiano che nel ’44 si portò sotto le pendici di Monte Grande e, a sorpresa, diede l’assalto al presidio tedesco lì situato, costringendolo a una rovinosa ritirata. L’evento si collega ad una grande iniziativa che ogni anno si realizza in provincia di Imperia, raccogliendo moltissime adesioni, l’anno scorso oltre 500 persone, per ricordare la Battaglia di Montegrande, a San Bernardo di Conio.

L’anniversario verrà celebrato con la proposta di due camminate lungo i sentieri della Resistenza descritti da Calvino ne “I sentieri dei nidi di ragno” per ricordare i Partigiani che liberarono il Paese. ”

In queste zone di confine tra Liguria e Piemonte abbiamo realizzato un fitto calendario di iniziative per ricordare il 70° della Liberazione – dice Francesco Aceti, presidente Uisp Piemonte – le iniziative sono iniziate nel mese di aprile con incontri con giovani e scuole della provincia, quando sono stati proiettati due video realizzati da ANPI Istituto storico della Resistenza e UISP Imperia.

Il primo sulla storia di Felice Cascione, partigiano e sportivo capitano della squadra di pallanuoto di Imperia, Roma e Bologna; il secondo prodotto ad aprile 2015 che racconta storie di personaggi della Resistenza legati al mondo dello sport”.

Quest’anno l’iniziativa di domenica 6 settembre si articolerà su due differenti percorsi, uno più facile e uno più complesso, entrambe aperti a tutti. L’Uisp parteciperà anche alla cerimonia ufficiale con l’intervento di Manuela Claysset, presidente Consiglio nazionale UISP e Francesco Aceti, che legherà l’impegno dell’Uisp al mondo dei giovani e della scuola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.