Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tom Ghiglione ammesso all’Accademia “Ivan Francescato”

Significa essere tra i migliori 36 giocatori in tutta Italia ed è anche merito dei tecnici Delta che hanno saputo aiutarlo, prima di tutto a livello mentale, poi a livello di tecnica individuale, affinché raggiungesse l'obiettivo.

Imperia. Dopo la delusione per la rinuncia al XXVIII Memorial “Garibbo” dovuto alla non concessione del campo da parte del Comune di Imperia, che pur aveva patrocinato la manifestazione, festa grande nella tavernetta di Andrea Martini a Badalucco, eccezionale preparatore di piatti di ispirazione veronese per non parlar dei vini, con tutto lo staff tecnico Delta ( numerosi allenatori di 1° livello, uno di 2° ed uno di 3° livello ) che non ha uguali nel ponente ligure.

Il pretesto: la presenza di Tom Ghiglione (nella foto all’inizio della cena, perfettamente lucido), fresco reduce dall’esordio nella nazionale under 19 in Sud Africa contro la Francia lo scorso agosto. Ulteriore motivo di festeggiamento il suo ingresso nell’Accademia “Ivan Francescato” unica in tutta Italia per la categoria under 19, oltre alle 9 Accademie zonali under 18 sparse sul territorio nazionale in cui Tom ha partecipato per due anni a Torino.

Significa essere tra i migliori 36 giocatori in tutta Italia ed è anche merito dei tecnici Delta che hanno saputo aiutarlo, prima di tutto a livello mentale, poi a livello di tecnica individuale, affinché raggiungesse l’obiettivo.

Presente anche la nuova speranza Delta : Hurjui Andrei classe 2000 in competizione per l’accesso in Accademia a Torino. Simpatica staffetta ideale tra chi termina il ciclo delle Accademie e chi spera di iniziarlo. Unico assente un altro “accademico” Pallini Samuele già a Parma per la ripresa dell’attività.

Tom potrà quindi partecipare al campionato seria A nel quale la squadra dell’Accademia “Ivan Francescato” é iscritta. Sarà un’esperienza fondamentale che potrà portarlo come minimo ad essere ricercato da squadre di Eccellenza o delle due franchigie : Zebre e Benetton Treviso ed anche, se fortunato, alla nazionale maggiore.

Ricordiamo che la nazionale italiana seniores esordirà alla Coppa del Mondo in Inghilterra il prossimo 19 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.