Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Socialista, antifascista e deportato: il Consiglio comunale ricorda l’ex sindaco Aldo Lorenzi

Si tratta della prima seduta dopo la scomparsa

Ventimiglia. Il 14 settembre alle ore 20.00 si riunirà il Consiglio Comunale.

Si tratta della prima seduta dopo la scomparsa del compianto Aldo Lorenzi, avvenuta l’undici agosto scorso; in tale occasione il Presidente del Consiglio, in accordo con il Sindaco e tutto il Consiglio Comunale, all’inizio della seduta ricorderà Lorenzi, che è stato per vari anni amministratore della Città e Sindaco dal 1975 al 1985, in un periodo di importanti svolte e cambiamenti e in cui lui, dall’alto del suo ruolo sul territorio, è stato grande protagonista.

Lorenzi aderì presto al Partito Socialista alle cui idee rimase sempre fedele e per le sue posizioni venne arrestato dalle truppe tedesche e rinchiuso in un campo di concentramento.

Aldo Lorenzi persona stimata, apprezzata in tutto l’arco politico, così come in tutta la Città, lascia un indelebile ricordo in tutti ventimigliesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.