Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuole a Imperia, Presidente Natta: “grazie a collaborazione tra enti affrontate subito gravi problematiche”

Ieri un incontro in Provveditorato tra dirigenti scolastici e vertici cittadini e provinciali

Imperia. Stamattina il presidente della Provincia Fabio Natta ha partecipato ad un incontro con il dirigente scolastico provinciale Franca Rambaldi, l‘assessore alle Politiche giovanili Giuseppe De Bonis, i dirigenti scolastici Giovanni Poggio e Paolo Auricchia, per fare il punto della situazione-scuole nel capoluogo alla vigilia dell’anno scolastico.

“Si è preso atto che il proficuo rapporto di collaborazione instaurato tra i vari enti ha portato in tempi molto rapidi a realizzare i presupposti per un sereno avvio dell’ anno scolastico nonostante le gravissime criticità emerse a metà luglio, quando l’inagibilità dichiarata di un intero piano del palazzo di piazza Ulisse Calvi ha messo a serio rischio lo svolgimento delle lezioni del liceo classico – spiega il Presidente Fabio Natta – la Provincia, anche grazie alla collaborazione del dirigente scolastico provinciale, dei responsabili degli istituti coinvolti e del Comune di Imperia, ha reperito a tempo record strutture alternative in piazza Roma, provvedendo altrettanto celermente all’adeguamento delle stesse. Anche presso il plesso di piazza Ulisse Calvi, una diversa collocazione della Unitre, resa possibile dal Comune di Imperia che ha dato la disponibilità dell’ex sala consiliare del cosiddetto “Cremlino”, ha permesso di ottimizzare gli spazi scolastici dell’Itt e dell’Ipc. L’istituto Amoretti troverà la sua completa naturale collocazione in piazzetta Denegri”.

Fabio Natta conclude: “La strada per consentire un regolare svolgimento del elezioni pare tracciata, e ciò grazie ad una proficua e intensa collaborazione tra i soggetti istituzionali coinvolti che intendo ringraziare. Questo e’ un chiaro esempio si come anche le situazioni più complicate, quando si collabora, si possono affrontare con maggior serenità ed efficacia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.