Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, in casa scooter rubati, “necessaire” per rapine, armi e bomba a mano: nei guai pluripregiudicato 50enne fotogallery

La granata è di fabbricazione francese. Partono le indagini oltralpe

Sanremo. La Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività investigativa relativa ad alcune rapine commesse sul territorio della provincia, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Imperia un cinquantenne, ma originario del basso Piemonte, che è stato trovato in possesso, nella sua dimora matuziana, di due scooter provento di furto, una granata da esercitazione di fabbricazione francese, alcuni proiettili, numerose spade e sciabole, tra le quali una katana, detenute abusivamente nonché materiale vario verosimilmente destinato alla commissione di rapine.

I motocicli, un Yamaha X City e un X Max sono stati rubati a in città, uno nel 2014 e uno pochi mesi fa, e non si esclude possano essere stati utilizzati da malviventi nel corso di recenti episodi delittuosi.

Nel corso della mirata attività, è intervenuto anche l’artificiere della Questura di Imperia che ha provveduto all’immediata messa in sicurezza della granata, accertando, quindi, che si trattava di una bomba a mano che la polizia francese utilizza per le esercitazioni. Le indagini, finalizzate all’individuazione della provenienza della granata, stanno proseguendo anche con l’interessamento di organismi investigativi d’oltralpe.

L’indagato, inoltre, custodiva nella sua abitazione anche diversi caschi da motociclista camuffati con strisce di nastro adesivo scuro, al fine di rendere difficoltosa l’individuazione dei malviventi che avrebbero agito con quei caschi.

L’uomo, che è privo di stabile attività lavorativa, è conosciuto alle Forze dell’Ordine in ragione del suo rilevante spessore criminale: per i suoi trascorsi giudiziari, anche con precedenti specifici in materia di armi, in passato, è stato destinatario della misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.