Quantcast

Sanremo, il messaggio di Jhonathan al coetaneo Pino, che ha perso la vita a 17 anni

"A volte, anche se non si conosce una persona, ma la si vede poche volte in giro, si rimane ancora molto più male"

Sanremo. Pino Tuscano, morto a 17 anni in un terribile incidente stradale, è entrato nel cuore di tutti, anche di chi, come il giovane che ci scrive, Jhonathan Zenouaki, non lo conosceva di persona.

Sono in molti a scrivervi per il nostro coetaneo Pino, deceduto quella maledettissima domenica mattina. Premetto che io conoscevo solo di vista i due fratelli, però ciò non potrà mai negare che anche se lo conoscevo appena, saputa la la notizia, ci sono rimasto molto male. A volte, anche se non si conosce una persona, ma la si vede poche volte in giro, si rimane ancora molto più male”.

“Io da soccorritore”, aggiunge ancora Jhonathan, “Mi sono trovato molte volte davanti a scene non belle in diversi incidenti ma, per fortuna, non mi è mai capitato di conoscere la vittima. Non riesco a immaginare se mi fossi trovato di fronte a quell’incidente, come l’avrei presa… Ci sarei rimasto molto molto male perchè si sarebbe trattato DI UN COETANEO PURTROPPO MAI CONOSCIUTO COME AVREI VOLUTO”.