Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prorogate all’8 ottobre le iscrizioni ad Area Sanremo

Radio Italia si conferma radio ufficiale di Area Sanremo

Sanremo. Considerate le numerose manifestazioni di interesse e le richieste di informazioni il C.d.A. di Area Sanremo proroga fino all’8 di ottobre il termine per iscriversi all’edizione 2015/16 dell’unico concorso che porta i giovani artisti al Festival di Sanremo. Si viene così incontro alle esigenze degli aspiranti iscritti che hanno dunque a disposizione parecchi giorni in più per scaricare il bando dal sito www.area-sanremo.it e inviare il materiale richiesto.

A tutti gli iscritti sono dedicati i corsi organizzati da Mauro Pagani, direttore artistico di Area Sanremo, che si terranno al Palafiori di Sanremo (15-18 ottobre) condotti da grandi professionisti del settore (tra cui Ivano Fossati, Nina Zilli ed Emis Killa) che mirano a fornire ai giovani futuri talenti non solo un accrescimento umano, ma soprattutto professionale.

A partire dal 19 ottobre tutti i ragazzi di Area Sanremo si esibiranno davanti alla commissione selezionatrice. I 40 finalisti presenteranno nuovamente la loro performance davanti alla commissione il 5 e 6 novembre: tra loro verranno scelti 8 artisti tra i quali la commissione RAI decreterà i 2 partecipanti al Festival.

Radio Italia si conferma radio ufficiale di Area Sanremo: prevista un’intensa attività di promozione radiofonica, spot mirati e news dedicate ai corsi e ai protagonisti del progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.