Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’ex Ferrario punisce un errore dell’Argentina: il Bra vince allo Sclavi 1-0 fotogallery

Mister Ascoli: "Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo ma poi un errore ci è costato troppo"

Taggia. Paga carissimo l’Argentina un errore difensivo a inizio ripresa. Tanto da costargli la prima sconfitta casalinga della stagione e seconda consecutiva.

Il Bra, formazione solida e arcigna, nonostante il risultato finale (che porta la firma dell’ex Ferrario) si vede poco all’attacco lungo tutta la partita. Specialmente nel primo tempo, infatti, sono i padroni di casa ad assediare l’area avversaria e a mancare il gol per un soffio in almeno due occasioni. Nella seconda frazione poi, rete a parte, pur se con minore intensità, il gioco è sempre rossonero, ma i ragazzi di mister Ascoli, forse ancora poco coordinati a centrocampo, non riescono a capitalizzare e lasciano la rete braidese inviolata.

ARGENTINA: 1Manis, 2 Garattoni, 3 Leo, 4 Noto, 5 Tos, 6 Colantonio (72′ Donaggio), 7 Canu (61′ Celotto), 8 Marin, 9 Ceccarelli (82′ Pirrotta), 10 Lo Bosco, 11 Bettini (45′ Mannoni)(12 Forzati, 13 Corio, 14 Ciaramitaro, 15 Leuzzi, 16 Moroni, 17 Donaggio, 18 Mannoni, 19 Celotto, 20 Cardia) Allenatore: Nicola Ascoli.

BRA: 1 Diouf, 2 Bottasso, 3 Corteggiano, 4 Carretto, 5 Ottonello, 6 Prizio, 7 Mazzaferra, 8 Chiazzolino, 9 Ferrario, 10 Roumadi (72′ Erbini), 11 Jeantet (69′ Dimasi)(12 Carli, 13 Massa, 14 Pirrotta, 15 Dimasi, 16 Di Stefano, 17 Sardo, 18 De Peralta, 19 Erbini) Allenatore: Massimo Gardano.

Ammonizioni: Marin e Tos per l’Argentina; Mazzafera, Chiazzolino e Roumadi per il Bra

Direzione di Gara: Arbitro Dell’Erario da Livorno; assistenti Lencioni da Lucca e Donato da Pistoia.

Note: giornata calda e soleggiata, almeno 200 spettatori sugli spalti.

LA CRONACA DEI 90′

18′ Lo Bosco appoggia per Ceccarelli che, dal limite dell’area lascia partire un rasoterra di destro parato in tuffo da Diouf

20′ Lo Bosco crossa al centro per ceccarelli che però non inquadra la porta.

23′ Bettini sfrutta una punizione per crossare in area dove è Lo Bosco a staccare di testa. La palla è centrale e Diouf non fa fatica a bloccarla

30′ Diouf ribatte una punizione di Lo bosco e poi si supera sul successivo colpo di testa di Canu, togliendo la palla dall’incrocio dei pali.

35′ Gran destro di Lo bosco che centra il palo alla destra di Diouf, la palla carambola sulla schiena del portiere e ritorna verso la porta. L’estremo difensore braidese la blocca proprio sulla linea, anche se in molti vedono la palla dentro e gridano al gol. L’arbitro però non fischia e la partita prosegue.

43′ Lo Bosco in contropiede crossa per Canu in area di rigore: bel tiro al volo che lambisce il palo alla destra di Diouf

61′ L’errore costato caro: Noto perde palla in difesa e Roumadi ne approfitta per servire Ferrario in area rossonera. L’ex non sbaglia e, di destro, mette la sfera alle spalle di un’incolpevole Manis.

70′ Doppio dribbling di Lo Bosco che poi entra in area : tira centrale per la facile parata di Diouf.

75′ Colpo di tacco al volo su calcio d’angolo che lambisce il palo. La sfortunata prodezza è opera del solito Lo bosco.

DICHIARAZIONI

Mister Ascoli: “Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo ma poi un errore ci è costato troppo. Questa era una partita che giocando così non dovevamo perdere. Ora bisogna resettare e concentrarci sul recupero di mercoledì contro il Rapallo Bogliasco, altra partita di un calendario iniziale ostico”

DS Ciaramitaro: “Dispiace aver perso una partita per un solo errore. Nostre sono state tutte le occasioni da gol”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.