Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia: Primo Incontro dei Religiosi e Religiose foto

Tutti si sono augurati che questo possa essere il primo di una serie di incontri tra Religiosi, con l’intenzione di rafforzare la comunione reciproca e il sostegno nella testimonianza al mondo contemporaneo della bellezza di seguire la chiamata del Vangelo

Più informazioni su

Imperia. Sabato 12 settembre 2015 si è svolto il Primo Incontro dei Religiosi e Religiose della Città di Imperia.

L’incontro si è tenuto per iniziativa dei Monaci della Comunità Monastica Benedettina “SS. Nazario e Celso” a partire dalla Lettera Apostolica di Papa Francesco a tutti i Consacrati del 21 novembre 2014 in occasione dell’Anno della Vita Consacrata (30 novembre 2014 – 2 febbraio 2016).

Nella Lettera il Papa invitava, tra l’altro, i Religiosi ad una crescita della “comunione tra i membri dei diversi Istituti”, e “Monasteri e gruppi di orientamento contemplativo” ad incontrarsi tra di loro.
E così, anche con l’approvazione del Vescovo Coadiutore Mons. Borghetti, i Monaci Benedettini di “SS. Nazario e Celso”, i Frati Cappuccini di Porto Maurizio, le Suore della Misericordia, i Padri Giuseppini e Suor Anna della Casa di Riposo Betlemme di Imperia si sono radunati tutti nel Monastero di S. Chiara, ospiti delle sorelle Clarisse.

La riunione è cominciata con il canto dell’Ora Terza; l’incontro è proseguito con una breve conferenza tenuta dalla Madre Maria Chiara delle Clarisse su due punti della Lettera dove il Papa chiede che i Religiosi siano esperi di comunione e capaci di profezia.

A ruota, in un clima di franchezza e cordialità, sono seguiti gli interventi dei convenuti, a presentazione delle proprie Comunità, dei rispettivi carismi e attività, senza nascondere anche qualche aspetto di difficoltà, generalmente collegato alla mancanza di risposta vocazionale.

Alla celebrazione comunitaria della S. Messa è seguito un fraterno pasto abilmente preparato dalle Monache Clarisse.

Tutti si sono augurati che questo possa essere il primo di una serie di incontri tra Religiosi, con l’intenzione di rafforzare la comunione reciproca e il sostegno nella testimonianza al mondo contemporaneo della bellezza di seguire la chiamata del Vangelo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.