Quantcast
Altre News

Finali internazionali di Miss Europe Continental, splendido risultato per le Miss liguri fotogallery

Hanno partecipato 80 Miss provenienti dalle selezioni nazionali italiane, dall'Albania, Romania, Macedonia, Malta, Montenegro, Serbia, Belgio, Ungheria e Kosovo

Liguria. Alle finali internazionali di Miss Europe Continental, svoltesi presso gli scavi di Paestum il 5 settembre, in una cornice scenografica da cartolina, la Miss Alice Farina di 18 anni conquista il sesto posto, premiata con la fascia dello sponsor nazionale Legea e la Miss Charlotte Oger di Menton al settimo posto, premiata con la fascia di GT Channel.

Al Primo Posto si è classificata Lindita Irdizi, Miss proveniente dall’Albania.

Tommy Vaccari, agente della Liguria ci fa sapere che le fasce conquistate dalle nostre Miss hanno un valore molto importante, in quanto gli sponsor proprietari delle fasce assegnate, offriranno importanti contratti lavorativi e daranno alle miss il titolo di testimonial per un anno intero.

Il Patron Alberto Cerqua insieme al direttore artistico Steven Torrisi ed al Direttore Marketing Roberto Cinti hanno Premiato anche tutti gli agenti Regionali per il loro lavoro svolto durante l’anno, con una targa di riconoscimento.

Tommy Vaccari ci ricorda i suoi collaboratori da affiancare al riconoscimento del direttivo nazionale: Domenico Messana agente regionale, Jessica Masetta presentatrice, Giuseppe Cascià responsabile distribuzione e sponsor e Verdiana Barbieri Coreografa.

La serata finale e’ stata presentata da Alessandro Cecchi Paone e Valeria Marini come presidente di giuria, tra gli ospiti, Maria Monsè e Antonio Zequila, Nando Moscariello della Action Accademy ma anche Nicole Di Mario, la Miss dello scorso anno.

Hanno partecipato 80 Miss provenienti dalle selezioni nazionali italiane, dall’Albania, Romania, Macedonia, Malta, Montenegro, Serbia, Belgio, Ungheria e Kosovo.

La vincitrice Albanese Lindita Irdizi riceverà come premio iniziale almeno 20 contratti lavorativi con diverse agenzie di moda e spettacolo.

Parte del ricavato della serata verrà devoluto all’associazione Viva la vita che lotta contro la SLA, aiutando la ricerca e le famiglie con portatori di questa malattia.

La serata verrà ritrasmessa il giorno 2 ottobre sul canale 53 digitale terrestre GT channel alle 21.

commenta