Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani prossimo appuntamento con “La Svolta” . Poi due udienze al giorno fino a dicembre

Gli imputati detenuti sono collegati in teleconferenza con l'aula bunker del tribunale di Genova

Genova. Proseguirà domani nella seconda sezione della Corte d’Appello, il secondo grado del processo “La svolta”.

Il procedimento in primo grado stabilì la presenza della ‘Ndrangheta in provincia di Imperia. E’ stata ammessa la costituzione di parte civile della Regione Liguria e dei comuni di Ventimiglia e Bordighera. Il processo andrà avanti almeno fino al mese di dicembre, a ritmi serrati (si parla di due o tre udienze alla settimana). Per domani, inoltre, sono previste le dichiarazioni spontanee di uno degli imputati: Paolo Macrì

Gli imputati detenuti sono collegati in teleconferenza con l’aula bunker del tribunale, che per l’occasione e’ stato dotato di un ulteriore metal detector per garantire la sicurezza. Il pm distrettuale Giovanni Arena era stato, infatti, minacciato da alcuni imputati alla lettura della sentenza di primo grado e da quel momento vive sotto scorta.

A Imperia, i giudici avevano inflitto pesanti condanne per tutti gli imputati. Assolti, invece, l’ex sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, l’ex city manager del Comune Marco Prestileo e Federico Paraschiva. Scullino e Prestileo erano presenti oggi in aula.

Ecco nel dettaglio tutte le pene di primo grado:

Marcianò Giuseppe – colpevole – anni 16
Marcianò Vincenzo cl.77 – colpevole – anni 13 – 12mila euro
Marcianò Vincenzo cl.48 – colpevole – anni 7 mesi 6
Allavena Omar – colpevole – anni 7 mesi 6
Gallotta Giuseppe – colpevole – anni 14 – euro 15mila
Palamara Antonio – colpevole – anni 14
Roldi Annunziato – colpevole – anni 7
Castellana Ettore – colpevole – anni 7
Paraschiva Federico – assolto
Trinchera Salvatore – colpevole – anni 7
Scarfò Giuseppe – colpevole – anni 5
Cosentino Giuseppe – colpevole – anni 7
Macrì Paolo – colpevole – anni 5
Elia Angela – colpevole – anni 1 mesi 10 – 5000euro, pena sospesa
Macrì Alessandro – colpevole – anni 3 mesi 6
Spirlì Filippo – colpevole – anni 4 – 2000 euro
Calabrese Giuseppe – colpevole – anni 4 mesi 6 – 1000 euro
Alvaro Nazzareno – colpevole – anni 4 mesi 6 – 1000 euro
Scullino Gaetano – assolto
Prestileo Marco – assolto
Allavena Jason – assolto
Barilaro Antonino – colpevole – anni 7
Pellegrino Michele – assolto
Pellegrino Giovanni – colpevole – anni 10 mesi 6
Pellegrino Maurizio – colpevole – anni 16 – 60mila euro
Pellegrino Roberto – colpevole – anni 10 mesi 6
Basso Stefania – assolta
Gammicchia Enzo – assolto
D’Agostino Armando – colpevole, esclusa aggravante art.7 – anni 5 mesi 4
De Marte Antonio – assolto
De Marte Francesco – colpevole – anni 4 – 1200 euro
De Marte Salvatore Colpevole – anni 4 – 20mila euro di multa
Foti Fortunato – colpevole – anni 1 mesi 4 – 10mila euro di multa
Oliveri Angelo – colpevole – anni 4 – 1800 euro di multa
Giovinazzo Marcello – colpevole – anni 4 – 20mila euro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.