Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contratti di locazione insolventi: il comune delibera approvazione dell’avvio delle procedure per l’assegnazione del Fondo per morosità incolpevole

Risso: “In questi mesi, come più volte ribadito, è stato incessante il lavoro dei Servizi Sociali e dell’Assessorato"

Più informazioni su

Imperia. Si comunica che, con D.G.M. n. 225 del 3.09.2015, l’Esecutivo ha deliberato l’approvazione
dell’avvio delle procedure per l’assegnazione del Fondo per la morosità incolpevole dando mandato per la redazione e pubblicazione dell’Avviso Pubblico per l’erogazione di contributi agli
inquilini morosi incolpevoli titolari di contratto di locazione e soggetti a provvedimenti di
sfratto, contenente criteri, requisiti e modalità di attuazione di cui al D.M. n. 202/2014 ed alla
D.G.R. n. 420/2015, nonchè lo schema di domanda di accesso ai contributi a valere sull’annualità
2014/2015 e lo schema di dichiarazione del proprietario dell’alloggio.

In ottemperanza alla suddetta delibera, nei giorni scorsi, è stato approvato il suddetto Avviso
pubblico.

Pertanto, le domande di accesso al contributo potranno essere presentate a partire dal 1 ottobre
2015 e con termine ultimo il 30 ottobre 2015 utilizzando l’apposito modulo, scaricabile dal sito
Internet del Comune Imperia o da ritirarsi presso lo Sportello di Cittadinanza, ubicato presso la
sede comunale di Piazza Dante n. 4, Piano III, nel consueto orario di apertura (dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.30 alle ore 10.00 e dalle ore 10.30 alle ore 12.30 – il lunedì ed il giovedì dalle ore 15.00
alle ore 16.30).

Si precisa che la domanda, debitamente compilata e sottoscritta, dovrà essere corredata da ogni
idonea documentazione e dichiarazione e dovrà essere presentata dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e
dalle ore 15.00 alle ore 16.30 del lunedì e del giovedì nel periodo di apertura del Bando,
esclusivamente al Servizio Interventi di Sostegno e Tutela ubicato presso la suddetta sede
comunale di Piazza Dante n. 4, Piano III, per la verifica di completezza.
La mancanza della documentazione obbligatoria determinerà l’impossibilità di accettazione della domanda.

Non saranno accettate richieste pervenute oltre tali termini ovvero redatte con modalità difformi da
quelle indicate ovvero consegnate direttamente al protocollo dell’Ente.

Solamente nel caso in cui, alla scadenza suddetta, non vengano esauriti i fondi regionali assegnati,
il Settore procedente si riserva di prorogare il termine del presente bando dandone adeguata
comunicazione sul sito Web del Comune di Imperia.

Dichiara l’Assessore ai Servizi e Politiche Sociali, Avv. Fabrizio Risso: “In questi mesi, come più
volte ribadito, è stato incessante il lavoro dei Servizi Sociali e dell’Assessorato volto ad individuare
soluzioni per le situazioni di grave disagio abitativo correlate anche alla cd. Morosità incolpevole.

Ricordo in particolare, fra tutte le misure che quotidianamente mettiamo in campo, quelle previste
dal Bando comunale 2015 per interventi di contrasto a situazioni di grave disagio socioeconomico,
che prevedevano l’erogazione a favore degli inquilini morosi incolpevoli di contributi
fino a € 6.000,00.

Ciò nella consapevolezza che si tratta di situazioni che nella nostra città sono sempre più frequenti
e che è sempre più necessario rafforzare il servizio di contrasto al disagio attraverso nuovi progetti
e sinergie.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.