Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio delle autonomie locali, eletti i rappresentanti imperiesi

Tra i presidenti del Consiglio ci sono Alessandro Il Grande (Sanremo) e Diego Parodi (Imperia), tra i sindaci Fulvio Gazzola (Dolceacqua) e Ferdinando Giordano (Vallecrosia)

Imperia. Oggi la provincia di Imperia ha eletto i suoi rappresentanti all’interno del Consiglio delle autonomie locali (Cal), organismo di consultazione e di confronto tra la Regione e le Autonomie locali, che esercita l’iniziativa legislativa nelle materie di competenza del sistema delle Autonomie locali, e che esprime pareri e osservazioni su progetti di legge e atti di programmazione generale. L’elezione, avvenuta stamattina in Provincia alla presenza del Presidente Fabio Natta, – membro di diritto del Cal assieme al sindaco di Imperia Carlo Capacci e al Presidente del Consiglio di Imperia Diego Parodi – è avvenuta in due fasi. Hanno votato per primi i presidenti dei Consigli comunali, ed è stato eletto Alessandro Il Grande (Sanremo). Hanno poi votato i sindaci e i loro rappresentanti: sono stati eletti i primi cittadini Fulvio Gazzola (Dolceacqua) e Ferdinando Giordano (Vallecrosia).

Il Presidente della Provincia Fabio Natta commenta: <In questo momento particolare e fondamentale per il futuro dei rapporti tra le Autonomie Locali, l’azione del Cal diventa sicuramente assai importante. Sono certo che anche noi daremo un fattivo contributo affinchè l’organismo sia un utile strumento di collegamento tra la Regione e le Autonomie Locali>.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.