Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriana, aperitivo di benvenuto ai profughi. Il sindaco Rebaudo “non vi preoccupate, non è il Comune a pagare”

E' da poco che migranti sono ospitati in paese e già qualcuno inizia a stocere il naso

Ceriana. E’ recente la decisone del Comune di impiegare i migranti ospitati in paese in lavori socialmente utili. E già sembra ci sia qualcuno che inizia a storcere il naso. Mercoledì prossimo 23 settembre poi, ci sarà un aperitivo di benvenuto per i profughi, organizzato in piazza San Andrea.

A tal proposito, per stroncare sul nascere le polemiche che già serpeggiano nel borgo, è lo stesso sindaco Bruna Rebaudo che spiega quanto segue: “A tutti coloro che sono preoccupati per l’aperitivo che si terrà in Piazza S. Andrea il giorno 23 Settembre come benvenuto ai profughi che sono arrivati nella nostra comunità dico:non vi preoccupate non è il comune che paga! L’aperitivo sarà offerto da persone che si sono offerte volontariamente e che hanno a cuore il benessere di persone più sfortunate di noi che scappano dalla miseria, dalle guerre,dal terrorismo. Dovremmo pensare ai tempi in cui anche noi italiani scappavamo da questo ed emigravamo in paesi dove non tutti erano ben accetti.Ricordiamo i cartelli con la scritta “Vietato l’ingresso ai cani e agli Italiani”. Un pò di carità cristiana non guasterebbe (detto da una laica convinta!)I profughi sono arrivati mandati dalla Prefettura, ne da Daniela nè da me. Ora però ci sono ed è nostro dovere accettarli e farli sentire a casa!Le migrazioni ci sono sempre state e sempre ci saranno da tutti i paesi del mondo!!! Pensiamo ai nostri giovani che sono emigrati per cercare un futuro migliore ( e a Ceriana ce ne sono molti)Vi aspettiamo numerosi in Piazza S. Andrea”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.