Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Bajardo ricorda Rubino”: chiude con un bilancio positivo la sesta edizione della manifestazione dedicata a Antonio Rubino foto

Nel complesso hanno partecipato alle diverse inizaitive ed hanno visitato la mostra un migliaio di persone

Più informazioni su

Bajardo. Con la chiusura della mostra “Libri e Pane” si è conclusa ieri la manifestazione dedicata al padre del fumetto italiano.

Nel complesso hanno partecipato alle diverse inizaitive ed hanno visitato la mostra un migliaio di persone, che hannno decretato il successo anche per questa edizione della manifestazione “Bajardo ricorda Rubino” promossa dall’amministrazione comunale di Bajardo e con la direzione artistica di Claudio Porchia, giornalista e studioso della figura di Antonio Rubino.

La lettura brillante e piacevole della fiaba “Pentolin delle Lasagne” di Rubino fatta da Paola Bergamini, della Fattoria del Ghiro Sveglio, ha incantato il pubblico di bamabini domencia scorsa al termine della manifestazione che per tutto il mese di agosto ha accompagnato i turisti in visita la paese dei Druidi.

Le presenze importanti di Bruno Gambarotta e dell’architetto Paolo Maccabei, accanto alla presenze ormai storiche della rassegna di Marco Cassini e Diego Lupano hanno permesso di approfondire aspetti dell’opera di Rubino poco conosciuti, ma ugualmente importanti.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla consigliera incaricata alle manifestazioni, Paola Bergamini: “Siamo contenti per il successo della rassegna, giunta alla sesta edizione e che si conferma come l’appuntamento principale del nostro calendario estivo, un evento che diverte ed interessa i turisti del nostro paese”.

Il sindaco Jose Littardi aggiunge: “La proposta culturale legata alla figura di Antonio Rubino è risutlata anche in queesta occasione uno strumento utile per far conoscere Bajardo al fdi fuori dei nostri confini. Un particolare va a tutti i partecipanti ed in particolare a Paola Bergamini che ha seguito con impegno tutte le iniziaitive ed a Claudio Porchia, che ha curato e realizzato il programma di tutta la manifestazione”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.