Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica, Campionati Regionali: trionfo per i colori delle società della provincia

21 primi posti e altrettanti podi,per un dominio tecnico indiscutibile

Più informazioni su

Imperia. Si è svoltala due giornate dei campionati regionali di atletica riservati agli allievi(16/17 anni) e ai cadetti/e (14/15 anni) ed è stato un trionfo per i colori delle società della provincia:21 primi posti e altrettanti podi,per un dominio tecnico indiscutibile. Maurina e Foce con rispettivamente 10 e 7 successi hanno fatto la parte del leone.Partiamo allora dall’Atl.Ventimiglia che ha avuto nella mezzofondista Charlotte Bontemps la sua punta di diamante con due vittorie sia nei m.1000 che 2000;andiamo al triplo della bordigotta Martina Anfosso che ha vinto il salto triplo cadette e finiamo con la reginetta delle due giornate,Giulia Smeraldo,cadetta,che ha vinto il salto in alto con la ragguardevole misura di m.1,64,record personale .Giulia non ha dalla sua parte l’altezza fisica ma possiede qualità esplosive sconosciute ai più;deve aver fatto una buona estate a differenza di altre atlete che se la sono spassata in vacanza e sono arrivate a questi campionati quasi come turiste.

La Foce ,con sette vittorie ,ha messo in campo un grosso calibro come la pesista cadetta Clelia D’Agostini(m.12,20 col peso da 3 kg.),record personale;di routine il successo anche nel lancio del disco.Doppietta anche per Lorenzo Zanona nei m.100 ostacoli e nel salto in alto cadetti(1,76),sicuro ai suoi livelli;primato personale ,invece,per Simone Muraglia ,allievo, che ha scagliato il disco a m.35,74 ;primo posto per l’allieva Giulia Zappa nell’alto allieve e terzo nel lungo con misure di scarso rilievo tecnico;bella vittoria,invece ,per Alessandro Lanteri,nei m.1000 cadetti,un arrivo in volata,con qualche rischio per un atleta che se vivesse l’atletica più consapevolmente,avrebbe tempi e risultati molto più soddisfacienti.

Nella Maurina,solo Bianca Barli ha vinto sia il salto in lungo che il triplo allieve;Pulisciano il triplo allievi;Ammirati i m.100 ostacoli allieve,come la Brignolo i m.80 ostacoli cadette.Ma la vera forza della Mauirna è nei lanci:successi di Romei nel disco cadetti,di Mantovani nel martello cadetti,di Sagawe nel giavellotto cadetti,di Cortese Silvia nel martello allieve,di Giribone nel giavellotto allievi-Le misure di tutti i lanciatori sono risultate a grandi livelli,a differenza delle altre specialità che hanno risentito del vuoto delle vacanze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.