Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Pallamano Ventimiglia il 5° Torneo “Gino Lavagna” (Levant’06) foto

I frontalieri conquistano il trofeo superando l'ASH Menton, l'ASBTP Nizza e pareggiando contro H. Beausoleil

Ventimiglia. La prima uscita stagionale per la Pallamano Ventimiglia è andata abbastanza bene. Ieri si è disputato il torneo “Gino lavagna”, organizzato nell’ambito del progetto “Levant 06″, che vede i ponentini, aderire ad iniziative con le limitrofe squadre delle Alpi Marittime Francesi.

I ragazzi affidati quest’anno alle cure di Claudio Zafarana, hanno disputato delle buone prove e dato al tecnico interessanti spunti, per individuare i pregi ed i difetti di questi validi ed entusiasti atleti, che quest’anno cercheranno di ripetere la stagione passata, che li ha visti quasi promossi in Serie A1, con il secondo posto assoluto, che ad un certo punto della stagione, era diventato simbolo di promozione, non avvenuta soprattutto per problemi legati alle scarse risorse finanziari di questo sodalizio, che ormai ha segnato la storia di questo sport in Liguria.

“Abbiamo disputato delle buone prove che ci hanno dato delle buone indicazioni per il lavoro futuro, che è ancora lungo, se si vuole acquisire una mentalità vincente ed avere quindi delle ambizioni.
Nella squadra abbiamo avuto l’arrivo di ben 6 elementi è stiamo cercando di affinare l’amalgama tra i vecchi ed i nuovi; il lavoro che ci aspetta è importante, ma i ragazzi sembrano motivati ed affiatati tra di loro e tutto ciò lascia ben sperare. Con tutto lo staff, stiamo cercando di organizzare un lavoro che possa mettere in risalto le doti del nostro gruppo e migliorare quegli aspetti ancora poco evoluti, che non permettono una buona fluidità ed una intesa, nelle diverse fasi di gioco.”
Zafarana ha ancora aggiunto che mancavano alla rosa alcuni elementi che sicuramente ne miglioreranno il potenziale.

La Pallamano Ventimiglia, ha battuto l’ASH Menton per 37 a 15, poi per 27 a 21 l’ASBT Nizza; nel terzo incontro ha pareggiato con l’H. Beausoleil 21 a 21 e si è aggiudicato il torneo per una migliore differenza reti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.