Quantcast

Ventimiglia, a Latte la serata dei “Giovani Talenti” foto

Gran finale con 9 flautisti: Alice Gaiero, Giulio Cozzari, Sofia Lovallo, Alessandro Benedetti, Alice Maiolino, Matteo Ghione, Desirè Zappia, Irene Maccario, Francesco Spinella

Ventimiglia. Il 5 agosto si è svolta a Latte, nel piazzale antistante la chiesa di San Bartolomeo, la serata “Giovani talenti” sotto la direzione della pianista Murante Angelica su proposta del Comitato di quartiere. Una serata allegra, calorosa, ricca di applausi e divertimento.

Il primo applauso in apertura per Lorenzo Spinella che si è esibito alla tastiera digital , subito seguito da una scenetta ideata della scrittrice locale Antonella Lercari. Intitolata “Le mamme” e interpretata da Alice Gaiero e Sofia Lovallo, ha strappato gli applausi dei presenti. Il programma è proseguito con il duo di violoncelli con Cozzari Giulio e Benedetti Giulia, entrambi elementi dell’Orchestra Giovanile del Ponente Ligure, e poi Francesco Spinella al flauto traverso e ancora Alice Maiolino alla tastiera. A seguire un’altra scenetta dal titolo “Piccoli Vegani crescono” interpretata da Maccario Camilla e Alessia Striano. E ancora l’esecuzione della piccola pianista di 8 anni, Martina Zandonella, e il canto della diciassettenne Irene Latronico. La terza scenetta intitolata “La regina” ha visto protagonisti Vittoria Lentino, Matteo Ghione, Alessandro Zucco, Alessandro Talia, Giulio Cozzari e Francesco Spinella.

Infine gran finale con 9 flautisti: Alice Gaiero, Giulio Cozzari, Sofia Lovallo, Alessandro Benedetti, Alice Maiolino, Matteo Ghione, Desirè Zappia, Irene Maccario, Francesco Spinella che, sotto la direzione della pianista Angelica Murante, accompagnavano il coro dei più piccoli Alessandro Benedetti, Chiara Curti, Giorgia Maiolino, Giorgia Violi, Bruce Emma, Vittoria Lentino, Martina Zandonella, Valentino Ghione, Camilla Maccario, Alessia Striano.