Quantcast

Sanremo, rapina impropria all’Asia Market: per gli arrestati si aprono le porte del carcere foto

Sono: Andrea Sirchia, 28enne di Torino e Salvatore Tazio, 30 anni, residente a Milano

Sanremo. Dalla cella di sicurezza sono finiti in carcere – a Valle Armea – i due giovani turisti italiani arrestati ieri con l’accusa di rapina impropria.

Sono: Andrea Sirchia, 28enne di Torino e Salvatore Tazio, 30 anni, residente a Milano. Le manette sono scattate, ad opera del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Villa Giulia, dopo che i due avevano malmenato i proprietari cinesi dell’alimentare etnico “Asia Market” di via Nino Bixio, “rei” di averli smascherati quando in due giovani erano intenti a rubare delle bottiglie di vino all’interno dell’attività.

Subito, nelle prime fasi delle indagini, che porteranno poi a formulare l’accusa di rapina impropria, per i ragazzi si profilava un processo in direttissima, vista la flagranza del reato al momento del fermo.

Poi, però, il magistrato della Procura di Imperia che ha in carico il fascicolo, ha optato per un processo con rito ordinario. Di qui il trasferimento in carcere, in attesa di giudizio, per i due violenti turisti con l’hobby del furto.