Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Lorenzo al mare, successo per “Due parole in riva al mare” con Sabina Guzzanti foto

Dopo la presentazione del documentario, la Guzzanti si è dimostrata estremamente generosa e ha risposto a tutte le domande poste dal numeroso pubblico fino a ora tarda

Serata di tutto esaurito ieri in occasione del nuovo appuntamento con l’evento culturale dell’estate di San Lorenzo “Due parole in riva al mare”, durante la quale è stato presentato il documentario “La Trattativa”, diretto da Sabina Guzzanti con tema centrale il rapporto Stato-mafia e la negoziazione tra lo Stato italiano e Cosa nostra.

“Desidero ringraziare Nadia Schiavini per avere portato con la sua rassegna a San Lorenzo al mare non solo un grande ospite, Sabina Guzzanti- ha dichiarato Marina Avegno, Vice Sindaco di San Lorenzo al mare – ma anche per aver trattato grandi temi come quelli affrontati nel suo film documentario, come l’impegno, l’etica, il confronto e la necessità di tenersi informati soprattutto sul nostro passato più recente che influenza in maniera radicale il nostro presente. Un ringraziamento anche al personale dell’ufficio tecnico del Comune che ha fornito la sua assistenza alla serata affinché tutto andasse per il meglio”.

Dopo la presentazione del documentario, la Guzzanti si è dimostrata estremamente generosa e ha risposto a tutte le domande poste dal numeroso pubblico fino a ora tarda. Il film, presentato alla mostra del Cinema di Venezia del 2014, sta girando il nostro paese attraverso eventi e presentazioni nelle scuole e nelle piazza di tutta Italia, in quanto rifiutato dai consueti canali di distribuzione. Ad oggi siamo arrivati alla 693° presentazione.

“La sinergia tra cultura e attualità è un binomio che, notiamo con piacere, ha sempre un grande successo – ha aggiunto il Enrico Molinari, Manager del turismo della Valle del San Lorenzo - per di più in accordo con le linee guida della Commissione europea per il sostegno dei progetti nei settori cinematografico, artistico, culturale e creativo e pensato per la diffusione ad un pubblico sempre più vasto, favorendo la fruizione per tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.