Imperia, addio al campo da bocce al Prino ma il comune rassicura

Imperia. Addio al campo da bocce al Prino perchè sorge su un’area demaniale e pertanto il comune ha iniziato lo smantellamento e ne è seguito qualche comprensibile “mugugno” da parte dei numerosi frequentatori del campo, non solo punto di riferimento per lo sport ma anche come luogo di aggregazione soprattutto tra gli over 50.

I residenti puntano il dito contro le decisioni dell’amministrazione Capacci ma l’assessore Parodi a nome del comune rassicura che è intenzione realizzare un nuovo campo da bocce e ovviamente riqualificare l’intera area. L’estate della discordia tra frequentatori del Prino e comune prosegue, sperando in un lieto fine.