Il Circolo Velico Ventimigliese tributa l’ultimo saluto all’ex presidente Pasqualino Zinghinì

"Pasqualino - afferma l'amministrazione comunale di Ventimiglia - è stata una guida per generazioni di atleti ai quali ha trasmesso la passione per il mare."

Ventimiglia. Grande commozione per la scomparsa di Pasqualino Zinghinì, bandiera e grande rappresentante del mondo della vela imperiese e nazionale, nonchè pilastro del Circolo Velico Ventimigliese. Lo hanno salutato oggi per l’ultima volta in una gremitissima chiesa delle Gianchette parenti, amici ed atleti di tutta la provincia.

“Pasqualino – afferma l’amministrazione comunale di Ventimiglia – è stata una guida per generazioni di atleti ai quali ha trasmesso la passione per il mare.”

Zinghinì è deceduto a 69 anni per via di una malattia e nella sua carriera agonistica ha ricoperto per due volte l’incarico di presidente del Circolo Velico di Ventimiglia, oltre che di istruttore.