Quantcast

Attacco dei consiglieri Perri e Russo: “Ci definiamo città turistica ma di turistico non c’è nulla”

Il tempo delle chiacchiere è finito cari amministratori ora è arrivato il tempo di darsi da fare sempre se ne avete voglia

Vallecrosia. Solo poco tempo fa eravamo a lamentare il totale abbandono della città mostrando le reali condizioni igienico sanitarie dei vari quartieri.

Oggi siamo nuovamente a denunciare un caso di totale e assoluto abbandono della nostra cittadina da parte di questi Signori, che con le parole sono molto bravi ma che a fatti lasciano di certo a desiderare, in quanto è circa un mese che turisti e cittadini del quartiere ex mercato dei fiori ed in particolare all’angolo tra l’Aurelia e Via Giovanni XXIII sono costretti a vedere una zona circoscritta da fettuccine a causa del cedimento di alcuni rami di una palma.

Ciò crea non solo un ostacolo sul marciapiede subito antistante alla palma stessa ma anche pericolo per i cittadini e diversi disagi in quanto il luogo circoscritto non solo veniva preso come punto di raduno degli anziani del quartiere vista la presenza della panchina ma vi è una fontana ed una buca delle lettere oggi completamente inaccessibili per non parlare del passaggio pedonale obbligato oggi in questa situazione quasi completamente inutile.

Ma è possibile che per pulire una palma ci vadano più di venti giorni? E che al centro della nostra città di passaggio in un periodo così turistico debbano esistere queste situazioni?

Continuano Russo e Perri- per non parlare di tutto il resto della città aiuole e giardini completamente secchi ed abbandonati, basta notare i giardini di fronte alla scuola Andrea Doria o i giardini vicino alla pista di pattinaggio sul SolettoneSud o le varie aiuole presenti in città se così oggi le possiamo definire.

E’ vergognoso pensare di offrire ai nostri visitatori uno spettacolo tanto  assurdo, già siamo una delle poche cittadine costiere a non avere attrazioni turistiche nonché servizi ma adesso presentare una città tanto indecorosa è veramente vergognoso.

Chiediamo . concludono i consiglieri Perri e Russo- che ci sia più attenzione verso la nostra cittadina e verso i nostri cittadini.

Il tempo delle chiacchiere è finito cari amministratori ora è arrivato il tempo di darsi da fare sempre se ne avete voglia.