Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, latitante vive in Francia ma fa la spesa in Italia: arrestato spacciatore tunisino

Viveva a Mentone insieme alla moglie italiana

Ventimiglia. Venire a a fare la spesa in Italia gli è costato caro. Un latitante tunisino, Mohammed Zalouk, è stato arrestato sabato scorso dai Carabinieri mentre si trovava al supermercato Lidl di Roverino.

Doveva ancora scontare 8 mesi e 16 giorni di reclusione (e pagare 18.000 euro di multa) per spaccio di cocaina. I fatti risalivano al 2008, quando l’uomo veniva arrestato insieme ad alcuni suoi connazionali a Sanremo.

Nel frattempo Zalouk si era sposato con un italiana e poi trasferito a Mentone, in Francia. L’ordine di cattura, sfortunatamente, non era internazionale, ma la collaborazione tra Arma e Gendarmerie ha permesso di tracciare gli spostamenti e le abitudini del latitante, fino all’arresto di sabato scorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.