Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uno Communications: “Un professional gamers in Liguria?”

Fin da subito infatti ha avuto la cortesia di informarci sulle performance e su quella che chiamano ‘user experience’ che va al di là delle pure prestazioni tecniche di un servizio

Imperia. UNO Communications è lieta di annunciare di poter annoverare tra i propri clienti anche Alessandro “Stermy” Avallone. Si tratta infatti di uno tra i più noti “Professional Gamers” al mondo ed unico nel suo genere in Italia per quanto riguarda gli e-Sports (sport elettronici), con numerosi titoli mondiali alle spalle guadagnati in diversi giochi. Sebbene giovanissimo, ha iniziato la sua carriera nel 2001 partecipando ai primissimi campionati italiani per poi qualificarsi un anno dopo ai Campionati Mondiali di videogiochi, i World Cyber Games in Corea: qui ha avuto inizio la sua carriera che gli ha permesso di intraprendere innumerevoli viaggi intorno al mondo, e di accrescere il suo patrimonio umano, oltre a quello di gioco. Questa realtà, che negli ultimi anni si sta affermando come vera disciplina sportiva, vede in lui uno dei migliori conoscenti delle sue dinamiche. Alessandro nel corso degli anni è entrato in contatto e ha lavorato direttamente con note aziende del settore, facendo da testimonial e consulente per lo sviluppo di prodotti principalmente dedicati ai videogiocatori e a coloro che hanno bisogno di altissime prestazioni, come richiesti dalle competizioni videoludiche professionali; attualmente passa la maggior parte del suo tempo in giro per il mondo, invitato a partecipare ad eventi e tornei di caratura internazionale, e per seguire di persona i suoi progetti. Ma Alessandro è legato anche alla sua (nostra) Liguria, ed in particolare ad Andora, dove è cresciuto e dove torna spesso, continuando però la sua attività professionale. Ed è proprio per questa ragione che le strade della UNO Communications e di Alessandro “Stermy” Avallone, si sono incrociate.

La Liguria non può offrire le connessioni con fibra che si possono trovare in alcune zone di Milano o di altre grandi città: se si ha la fortuna di abitare nelle zone costiere, si può al massimo riuscire ad avere connessioni ADSL abbastanza efficienti, ma quest’ultime non sono disponibili ovunque. Alessandro ha la necessità di avere connessioni performanti costantemente, stabili e con bassa latenza ed aveva deciso di utilizzare delle costose S-HDSL da 2 Mega simmetriche proprio perché, nella sua zona, anche le normali ADSL non sono molto buone. A fine 2014 Alessandro è venuto a conoscenza dei nostri servizi e ci siamo incontrati pochi giorni dopo. Da alcune settimane abbiamo installato il servizio HPDSL FAST XL e da allora ha iniziato a testare la nostra connessione; per il tipo di lavoro che fa, “stermy” la mette alla prova tutte le volte che la usa: da allora riesce ad avere tempi di risposta e routing verso i server ottimali, e in contemporanea, a mandare in streaming a qualità elevata le sue partite a giochi “fast-paced”, nei quali il tempo di reazione è essenziale, senza avere ripercussioni dal punto di vista delle performance, in millisecondi, fondamentali per la sua attività. “Quando ho conosciuto “Stermy” ammetto che non avevo idea di chi fosse…” sono le parole di Riccardo Gilli, Direttore Generale della UNO Communications”io non sono più un giocatore di videogames e i miei figli sono ancora piccoli per questo hobby. Mi sono informato e conoscendolo di persona ho capito che è un ragazzo molto sveglio che sa quello che vuole. Sono molto contento che la UNO possa fornirgli i servizi di cui necessità permettendogli di lavorare da casa e sono ancora più contento di poter avere da parte sua dei feedback sulla nostra HPDSL FAST XL. Fin da subito infatti ha avuto la cortesia di informarci sulle performance e su quella che chiamano ‘user experience’ che va al di là delle pure prestazioni tecniche di un servizio.

I suoi commenti sono sempre stati molto positivi ed entusiasti. E se va bene per Stermy…direi che va bene per tutti…” Prosegue “Stermy” “Per lavoro, mi alleno spesso giocando online con altri ragazzi sparsi per il mondo, trasmettendo in contemporanea le partite sul mio canale webtv, dove si collegano in tanti amici e giocatori per guardare le partite. Per questa ragione ho bisogno di una connessione performante e stabile, ma visto che le ADSL nella mia zona non sono un granché e che di fibra non si vede nemmeno l’ombra, avevo deciso di optare per delle costosissime S-HDSL, che hanno dalla loro il fatto di essere molto stabili, ma hanno capacità limitate. Quando ho scoperto i servizi HPDSL FAST della UNO Communications ho deciso di provare. Ed ho fatto bene. Difatti le cose sono cambiate considerevolmente: riesco a giocare e trasmettere i video in alta definizione a 60 fotogrammi al secondo con una fluidità incredibile, che prima potevo solo sognare. E non è solo quello: la HPDSL FAST mi permette di avere ping bassissimi ( dell’ordine di 10-15 ms) ma soprattutto stabili che è l’ideale per chi , come me, gioca online. Questo fa si che durante le partite io sia molto più veloce e reattivo di prima, e se ne sono accorti anche i miei avversari“. UNO Communications ringrazia Stermy per la fiducia accordata e vi invita a seguirlo sia sulla sua pagina Facebook www.facebook.com/stermy che sul suo sito www. Stermy.com HPDSL FAST XL: navigare a 20 Mega anche dove non arriva la ADSL grazie alla UNO Communications.Per maggiori informazioni www.HPDSL.IT

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.