Temperature ancora alte in Riviera, nell’entroterra si boccheggia

Imperia. In Valle Arroscia la temperatura nella giornata di ieri, nelle ore più calde ha toccato i 35 gradi, decisamente elevata per i paesi di quella zona che boccheggiano come altri in questo periodo.

Il disagio fisiologico per il caldo è stato accentuato da una umidità che si è mantenuta per tutto il giorno su valori molto alti. Neanche la notte appena trascorsa è riuscita ad attenuare l’ondata di caldo, visto che la temperatura non è scesa al di sotto dei 23 gradi. E non sono mancati i malori in tutta la provincia, da Cervo a Ventimiglia. Centrale operativa del 118 di Imperia Soccorso tempestata di telefonate per richieste di intervento delle ambulanze e della guardia medica.

Le previsioni per oggi non promettono nulla di buono. Oggi afa e caldo persisteranno, con temperature ancora decisamente superiori alla media. Al termine della giornata però, una maggiore ventilazione, accompagnata da una nuvolosità irregolare nelle zone interne, daranno il via a possibili rovesci e temporali.

Così dice l’Arpal che per domani indica che il tempo in Riviera, sarà all’insegna della spiccata variabilità, con possibili temporali nei rilievi interni. La temperatura scenderà di alcuni gradi, con le massime che non supereranno i 28 gradi.