Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sonia Viale (Lega Nord), tavolo immediato in Prefettura su sistema protezione richiedenti asilo

"L'incontro di quest'oggi - ha continuato la vicepresidente - e' stata un'occasione di confronto sulle criticita' in ambito nazionale, ma soprattutto regionale riguardanti il sistema di protezione che serve come seconda accoglienza per l'integrazione dei richiedenti asilo"

Genova. La “convocazione immediata di un tavolo immigrazione presso la Prefettura di Genova” e’ stata chiesta dalla vicepresidente e assessore all’ immigrazione e emigrazione della Regione Liguria Sonia Viale in un incontro svoltosi in Regione con i rappresentanti del servizio centrale del Ministero dell’Interno, Anci e gli enti liguri della rete Sprar, il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.

“Si tratta di un sistema efficace che rischia pero’ di saltare – ha detto Viale – perche’ allo stato attuale, con continui arrivi di massa senza alcun controllo dei flussi, viene utilizzato anche scavalcando le liste di attesa di chi da tempo ha fatto regolare richiesta di essere inserito nel circuito Sprar”.

“L’incontro di quest’oggi – ha continuato la vicepresidente – e’ stata un’occasione di confronto sulle criticita’ in ambito nazionale, ma soprattutto regionale riguardanti il sistema di protezione che serve come seconda accoglienza per l’integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati con progetti sul territorio attraverso Anci e quindi i Comuni”. Nel suo intervento l’ assessore ha ribadito la necessita’ di difendere i “percorsi legali di ingresso nel paese, ossia di chi ha un permesso di soggiorno o di chi ha presentato domanda di asilo” e ha chiesto la convocazione urgente di un tavolo in Prefettura per affrontare questi temi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.