Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sergio “Ciacio” Biancheri: giovedì 30 luglio alle ore 10 presentazione delle opere donate al Museo Civico di Sanremo

Nel 1996 le sue sculture vengono esposte nella Chiesa dei Francescani di Berlino; tra il 1999 e il 2000 è presente a una mostra di grafica a Castillon

Più informazioni su

Sanremo. Dopo la fortunata mostra al Museo di Villa Luca di Coldirodi dell’inverno scorso, l’artista Sergio “Ciacio” Biancheri ha voluto donare al Comune di Sanremo l’intera collezione esposta a Coldirodi, che sarà riallestita nelle sale del Museo Civico di Palazzo Borea d’Olmo a Sanremo e visitabile a partire dal 30 luglio fino al 26 settembre 2015.

Giovedì 30 luglio alle ore 10, l’Assessore alla Cultura Daniela Cassini presenterà la collezione al pubblico e ai giornalisti. All’inaugurazione saranno presenti l’artista Sergio “Ciacio” Biancheri ed il curatore Saverio Napolitano.

I temi privilegiati da Biancheri sono il mare e le palme, un binomio inscindibile che denota la stretta aderenza della sua ispirazione al paesaggio ligure, che egli concepisce come «un compiuto universo pittorico e psicologico», contemplato nei suoi «cambiamenti inesauribili di luce e di colore» (Napolitano).

La sua estetica assomma echi che vanno da Morlotti, de Stäel e Rothko per le marine, ai drippings dell’informale per i “grovigli”, estremizzati, negli esiti più recenti, fino a richiamare i tagli di Fontana.

Sergio Biancheri, pittore, incisore, scultore e ceramista è nato a Bordighera nel 1934. Allievo di Giuseppe Balbo ha avuto incontri significativi con Piana, Seborga, Vigorelli, Natta, Morlotti, Biamonti, Marzé, Sutherland, Bilinski, Maiolino.

La sua prima esposizione risale al 1953 al Premio “5 Bettole” di Bordighera; nel 1972, 1974 e 1976 ha partecipato alle Biennali Internazionali d’arte di Mentone, nonché a mostre nei Musei di Linz, Klagenfurt, Wels e Barcellona.

Nel 1996 le sue sculture vengono esposte nella Chiesa dei Francescani di Berlino; tra il 1999 e il 2000 è presente a una mostra di grafica a Castillon.

La donazione di Sergio “Ciacio” Biancheri arricchisce ulteriormente la sezione contemporanea del Museo Civico di Sanremo, che ha ricevuto in dono quest’anno le opere di altri due importanti artisti contemporanei, Enzo Maiolino ed Elio Lentini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.