Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santo Stefano al mare, arriva l’ordinanza antincendio: “ripulire dalle erbacce i terreni incolti”

I proprietari dei terreni avranno 15 giorni di tempo a partire da oggi per eseguire i lavori

Santo Stefano al Mare. Il Comune si preoccupa della prevenzione incendi.

Visto il caldo clima di questi giorni, che propizia l’innesco di fiamme, specialmente sulle zone ricoperte di sterpaglie, tramite un’ordinanza, l’Amministrazione Di Palcido dispone che tutti i proprietari di terreni incolti, di mantenerli puliti affinchè non crescano erbacce.

Il Comune ordina anche ai proprietari di terreni attigui a strade, di mantenerli puliti entro 10 metri di distanza dalle carreggiate. I proprietari dei terreni che rispondono alle caratteristiche sopracitate avranno 15 giorni di tempo a partire da oggi per eseguire i lavori, pena una sanzione pecuniaria. Dal prossimo anno, l’ordinanza sarà valida a partire dal 30 giugno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.